Bayern Monaco, Flick dice addio a fine stagione: “Già comunicato alla squadra”

La storia di Hans-Dieter Flick nel Bayern Monaco terminerà a fine stagione.

La notizia era nell’aria da tempo, e oggi ai microfoni di Sky Sport Deutschland l’allenatore dei bavaresi ha confermato dicendo di aver messo a conoscenza la squadra della sua partenza a fine mese: “Voglio rescindere il mio contratto quest’estate, questo è quanto. Per me era importante che la squadra lo sapesse da me personalmente. L’ho già detto ai responsabili dopo la nostra eliminazione dalla Champions League durante la settimana”.

“Sono tifoso di questo club. Gerd Müller, Paul Breitner, Karl-Heinz Rummenigge sono stati tutti idoli d’infanzia per me – ha aggiunto -. Sono eternamente grato al club per la possibilità che mi ha dato di diventare allenatore qui”.

I rumors lo vedono come prossimo allenatore della Nazionale tedesca dopo i prossimi Euro 2020 al posto di Joachim Low, e riguardo al suo futuro Flick aggiunge: “Naturalmente la Nazionale è un’opzione che ogni allenatore deve considerare. Ma per me le ultime settimane non sono state facili, dovevo di informare il club e la mia squadra, che era molto importante. Non c’è altro da dire”.

L’annuncio arriva pochi giorni dopo dall’eliminazione dalla Champions League contro il PSG, i tedeschi avevano vinto per 0-1 nei quarti di finale di ritorno ma il risultato dell’andata (2-3 per i francesi) non ha permesso la qualificazione.

Il tecnico comunque lascia il Bayern Monaco dopo un 2020 di tronfi con 6 trofei aggiunti alla bacheca, tra cui la Champions dell’anno scorso in cui la squadra è rimasta imbattuta.

Foto in Copertina dal Web – Articolo a cura di Davide Teta

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: