Empoli-Torino, è sfida per l’Europa al Castellani – Le formazioni

Il sabato della 20esima giornata di Serie A si apre al Castellani dove l’Empoli di Zanetti ospiterà il Torino di Ivan Juric in una sfida che si preannuncia infuocata.

L’Empoli sta vivendo un momento di forma inaspettato e si trova al decimo posto in classifica davanti alla Juventus dopo una serie di cinque risultati utili consecutivi tra cui la vittoria nell’ultima giornata a San Siro contro l’Inter e un pareggio in casa della Lazio.

La squadra allenata da Zanetti ha trovato la giusta continuità anche grazie alla ritrovata solidità difensiva e all’exploit del giovane Tommaso Baldanzi.

Solo un punto divide in classifica i Granata ottavi dagli Azzurri decimi e la partita di oggi è considerabile a tutti gli effetti uno scontro diretto per il settimo posto che garantisce l’accesso alla Conference League.

Nell’ultima giornata è tornato alla vittoria anche il Torino di Juric.

Un Torino capace di superare in trasferta la Fiorentina grazie al gol di Miranchuk e ad una prestazione quasi perfetta di Milinkovic-Savic e della difesa Granata.

La partita di oggi è fondamentale per il Torino che è in piena lotta per l’Europa e vuole i tre punti per avvicinarsi ulteriormente all’Udinese a soli due punti di distanza e impegnato lunedì nella sfida con l’Hellas Verona.

I PRECEDENTI

Empoli e Torino si sono affrontate 10 volte in casa dei toscani e il bilancio è a favore dei padroni di casa con 3 vittorie, 6 pareggi e una sola sconfitta arrivata lo scorso anno con una tripletta di Belotti.

I Granata partono con il favore del pronostico ma attenzione al momento di forma dell’Empoli che potrebbe mettere in grande difficoltà la squadra di Juric.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI EMPOLI-TORINO

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehi, De Winter, Luperto, Cacace; Akpa-Akpro, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Caputo, Satriano. All. Paolo Zanetti.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Rodriguez, Schuurs, Buongiorno; Bayeye, Linetty, Ricci, Vojvoda; Vlasic, Radonjic; Seck. All. Ivan Juric.

ARBITRO: Marcenaro
GUARDALINEE: Carbone-Giallatini
IV UOMO: Cosso
VAR: Abbattista
AVAR: Maggioni

Articolo a cura di Andrea Marino – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: