Mondiali 2022: Camerun-Brasile 1-0, Serbia-Svizzera 2-3 – La classifica del Gruppo G

Terminate le due sfide del Gruppo G della fase a gironi dei Mondiali in Qatar che vanno a chiudere la fase a gironi e a completare il tabellone degli ottavi di finale.

Il Camerun vince in extremis contro il Brasile con gol di Aboubakar, ma la vittoria della Svizzera impedisce il passaggio del turno alla squadra di Song. Con il 2-3 sulla Serbia, sono gli svizzeri ad andare agli ottavi con il Brasile già qualificato e che rimane primo per miglior differenza reti.

CAMERUN-BRASILE 1-0

Al Lusail Stadium sono i verdeoro a fare la partita. Le occasioni più pericolose arrivano con Martinelli, Rodrygo e Antony, ottime risposte da parte di Epassy. Nel recupero Aboubakar (al 92′) con un colpo di testa segna l’1-0 e decide la gara. Un gol che fa vincere gli africani, ma che non permette il passaggio del turno. Il Brasile incontrerà la Corea del Sud agli ottavi.

IL TABELLINO

CAMERUN (4-2-3-1): Epassy; Fai, Wooh, Ebosse, Tolo; Zambo Anguissa, Kunde (23′ st Ntcham); Mbeumo (19′ st Toko Ekambi), Choupo-Moting, Moumi Ngamaleu (41′ st Ngom Mbekeli); Aboubakar. Allenatore: Song.

A disposizione: Ngapandouetnbu, Bassogog, Marou, Mbaizo, N’Koudou, Nsame, Ondoua, Oum Gouet.

BRASILE  (4-2-3-1): Ederson; Dani Alves, Militao, Bremer, Alex Telles (10′ st Marquinhos); Fabinho, Fred ( 10′ st Bruno Guimaraes); Antony (34′ st Raphinha), Rodrygo (10′ st Everton Ribeiro), Martinelli; Gabriel Jesus (19′ st Pedro). Allenatore: Tite.

A disposizione: Alisson, Thiago Silva, Casemiro, Lucas Paqueta, Richarlison, Weverton, , Vinicius.

GOL: 90+2′ Aboubakar (C).

AMMONITI: Tolo (C), Militao (B), Kunde (C), Fai (C), Aboubakar (C), Guimaraes (B).

ESPULSI: 90+3′ Aboubakar (C) per somma di ammonizioni.

SERBIA-SVIZZERA 2-3

Gol e divertimento in Serbia-Svizzera. Ad aprire la gara è Shaqiri al 20′, poi sempre nel primo tempo prima arriva la rimonta con Mitrovic e Vlahovic, poi la ‘controrimonta’ con Embolo al 44′ e Freuler ad inizio ripresa. La Svizzera vince e va agli ottavi, dove sfiderà il Portogallo di Cristiano Ronaldo.

IL TABELLINO

SERBIA (3-4-1-2): Milinkovic-Savic V.; Milenkovic, Veljkovic (10′ st Gudelj), Pavlovic; Zivkovic (33′ st Radonjic), Milinkovic-Savic S. (23′ st Maksimovic), Lukic, Kostic; Tadic (33′ st Djuricic); Vlahovic (10′ st Jovic), Mitrovic A. Allenatore: Stojkovic.

A disposizione: Dmitrovic, Rajkovic, Erakovic, Mitrovic S., Babic, Racic, Lazovic, Ilic, Mladenovic, Grujic.

SVIZZERA (4-3-3): Kobel; Widmer, Akanji, Schar, Rodriguez; Sow (24′ st Fernandes), Freuler, Xhaka; Shaqiri (24′ st Zakaria), Embolo (51′ st Okafor), Vargas (38′ st Fassnacht). Allenatore: Yakin.

A disposizione: Omlin, Seferovic, Steffen, Aebischer, Comert, Frei, Rieder, Jashari.

GOL: 20′ Shaqiri (SV), 26′ Mitrovic (SE), 35′ Vlahovic (SE), 44′ Embolo (SV), 48′ Freuler (SV).

AMMONITI: Widmer (SV), Vargas (SV), Milinkovic-Savic S. (SE), Pavlovic (SE), Rajkovic (SE), Gudelj (SE), Mitrovic (SE), Xkaha (SV), Milenkovic (SE), Schar (SV), Lukic (SE).

ESPULSI: 

LA CLASSIFICA DEL GRUPPO G

                           pt.

Brasile            6

Svizzera          6

Camerun       4

Serbia             1

Foto in copertina da Twitter (ANSA) – Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: