Italia U19, domani il raduno per le qualificazioni europee: i convocati

Indubbiamente, seppur siano passati comunque tre mesi di distanza, la sconfitta agli scorsi Europei contro l’Inghilterra in semifinale duole ancora. Proprio per questo, che nella mente dei calciatori azzurri appartenenti all’Italia U19, più che mai ad oggi c’è voglia di rivalsa. Quale occasione migliore se non un altro campionato europeo.

Prima però di poter dire di essersi definitivamente riscattati, dovranno superare il consueto girone di qualificazione, che li vedrà impegnati dal 21 al 27 settembre prossimo in Polonia. Precisamente, la partita di esordio sarà mercoledì 21 a Rumia contro l’Estonia, alle ore 12:00, presso la stessa sede e con l’orario invariato anche quella di sabato 24 con la Bosnia-Erzegovina e per concludere, martedì 27 alle 14:00 la sfida ai padroni di casa in quel di Gdynia.

Il nuovo ct Bollini, dopo aver preso possesso dell’attuale panchina dove vi siede tutt’ora dall’ormai antecedente allenatore Nunziata, ha iniziato la rispettiva annata con un successo conseguito in un match amichevole. Quest’ultimo, ottenuto ai danni dell’Albania con il risultato di 3-0, si spera che possa essere di buon auspicio per tante altre future vittorie. E dunque, in ottica degli imminenti impegni precedentemente menzionati – l’ex tecnico della Lazio Primavera e della Salernitana fra tutte – si radunerà per prepararli al meglio al Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia, nella serata di domani con la sua squadra.

Inoltre, ha recentemente comunicato la convocazione provvisoria di 26 atleti, per l’imminente ritiro toscano. In attesa della lista definitiva dei 20 giocatori, per la fase basica riguardante tale torneo continentale, sono stati chiamati all’appello 22 nati nel 2004 e 4 di anno 2005. Uno soltanto che milita all’estero. Andiamo di seguito a scoprirli, con annesso club di appartenenza.

Portieri
Nicola Bagnolini (Bologna), Davide Mastrantonio (Triestina), Simone Scaglia (Juventus)

Difensori
Andrea Bozzolan (Milan), Fabio Cristian Chiarodia (Werder Brema), Lorenzo Dellavalle (Juventus), Costantino Favasuli (Fiorentina), Gabriele Guarino (Empoli), Michael Olabode Kayode (Fiorentina), Filippo Missori (Roma), Iacopo Regonesi (Atalanta), Filippo Saiani (Spal), Riccardo Stivanello (Bologna)

Centrocampisti
Federico Accornero (Genoa), Lorenzo Amatucci (Fiorentina), Luca Di Maggio (Inter), Giacomo Faticanti (Roma), Luis Hasa (Juventus), Lorenzo Ignacchiti (Empoli), Justin Kumi (Sassuolo), Luca Lipani (Genoa), Niccolò Pisilli (Roma)

Attaccanti
Luca D’Andrea (Sassuolo), Tommaso Mancini (Juventus), Antonio Raimondo (Bologna), Nicolò Turco (Juventus).

Articolo a cura di Alessio Giordano – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: