UEFA, ecco i premi Champions League 2022/23

La UEFA ha comunicato l’ammontare dei premi per la Champions League 2022/2023. La somma totale ammonta a 2,022 miliardi di euro. La somma totale verrà distribuita ai 32 club partecipanti, in base alla posizione raggiunta nel torneo europeo.

Le 32 società calcistiche che si qualificheranno alla fase a gironi incasseranno 15,64 milioni di euro, con un acconto di €14,8 milioni ed un saldo di €840.000.

Ogni partita vinta darà diritto, al club, ad €2,8 milioni, mentre in caso di pareggio si avrà percepiranno €930.000. La differenza economica, non distribuita, verrà divisa tra tutte le società che partecipano alla fase a girone, in maniera proporzionale al numero di vittorie.

85,14 milioni di euro, è la cifra massima che può ricevere il club vincitore della Champions League.

Le società qualificate alla fase ad eliminazione riceveranno i seguenti importi:
  • Ottavi di finale €9,6 milioni
  • Quarti di finale €10,6 milioni
  • Semifinale €12,5 milioni
  • Finale €15,5 milioni
  • Vittoria finale €4,5 milioni

La UEFA ha inoltre stabilito che i due club che si affronteranno per la Supercoppa UEFA 2022 riceveranno €3,5 milioni di euro ciascuna con 1 milione di euro aggiuntivo per la vincitrice.

Inoltre, le società avranno diritto ad €600,6 milioni derivanti dal ranking decennale. La cifra è divisa in quote di coefficiente da €1,137 milioni per ogni club. la società con il ranking più basso in classifica riceverà il compenso una sola volta, mentre il club con il più alto ranking riceverà la quota spettante moltiplicata 32. per un totale di €36,38 milioni.

A tutto questo, c’è da aggiungere €300,3 milioni derivanti dal market pool. I 300,3 milioni di euro verranno distribuiti in base al valore di ciascun mercato televisivo rappresentato dalle società partecipanti alla UEFA Champions League 2022. L’Italia si presenterà con quattro squadre qualificate ed i premi verranno così distribuiti: squadra campione (Milan) 40%. Seconda classificata (Inter) 30%. Terza classificata (Napoli) 20%. Quarta classificata (Juventus) 10%.

Da segnalare anche il calcolo su impatto covid. Per l’UEFA dalla distribuzione alle società della stagione 2022/23 verranno sottratti €97,6 milioni virgola in proporzione per competizione e in proporzione ai ricavi di ogni singola società.

Articolo a cura di Massimiliano Vienna – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: