Verona-Empoli, Andreazzoli cambia il suo attacco – Le Formazioni

Allo Stadio Marcantonio Bentegodi, alle 18.30, andrà in scena un importantissimo Verona-Empoli. Entrambe le squadre stanno vivendo un campionato meraviglioso e sognano l’Europa.

La sfida del Bentegodi mette di fronte due squadre a quota 16 punti che stanno sorprendendo l’Italia intera per via della loro solidità difensiva accompagnata da un’ottima fase offensiva.

Per sfidare Andreazzoli, Tudor si affida al suo solito tridente composto da Caprari, Barak e da un Simeone in uno straordinario momento di forma che lo vede al secondo posto nella classifica marcatori della Serie A con ben 9 gol all’attivo. L’allenatore dell’Hellas decide di inserire Casale sulla fascia sinistra al posto di Lazovic e completa il suo centrocampo con la solidità di Faraoni, Tameze e Veloso.

Andreazzoli, invece, opta per una novità. L’Empoli giocherà con il solito 4-3-1-2 ma, questa volta, Di Francesco agirà dietro le due punte con Henderson arretrato a centrocampo. Pinamonti e Cutrone avranno il compito di impensierire la retroguardia degli scaligeri mentre Fiammozzi agirà da terzino destro al posto di Stojanovic.

Le Formazioni

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Günter, Dawidowicz; Faraoni, Veloso, Tameze, Casale; Caprari, Barak; Simeone. All. Tudor

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Fiamozzi, Romagnoli, Luperto, Marchizza; Haas, Stulac, Henderson; Di Francesco; Pinamonti, Cutrone. All. Andreazzoli

Arbitro: GARIGLIO
Assistenti: PAGANESSI – SACCENTI
IV: COLOMBO
VAR: MAZZOLENI
AVAR: MONDIN

Articolo a cura di Andrea Marino – SportPress24.com

 

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: