Al via la nuova Serie A 2021/22 il 22 Agosto. In Coppa Italia solo Club di A e B

Deve ancora terminare quello attuale e già è stato delineato il prossimo campionato di Serie A 2021/22 il quale scatterà ufficialmente il prossimo 22 agosto e si concluderà il 22 maggio 2022.

Il Consiglio di Lega ha preso la decisione nel pomeriggio di oggi. La pausa natalizia sarà dal 23 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022. Novità importanti arrivano per quanto riguarda la Coppa Italia, di cui è stato varato il nuovo format: parteciperanno solo 40 squadre, 20 club di Serie A e 20 di B.

Ora si attende l’ok definitivo in Consiglio Figc. La Coppa Italia scatterà il prossimo 15 agosto, data in cui scenderanno in campo subito 12 squadre di A. Questa è la nuova formula rispetto a quella attuale, la quale prevede 78 squadre (con 29 di Lega Pro e 9 di Serie D).

L’obiettivo è quello di valorizzare il torneo e creare da subito sfide che siano appetibili per le televisioni. Inoltre, la Serie A chiederà alla Figc di modificare il format del campionato Primavera, con l’aumento delle attuali 16 squadre a 18.

Come per la UEFA nessuna punizione per i club che hanno aderito alla Super League anche se si attende la posizione dei Club per quanto riguarda la spartizione dei Diritti Televisivi.

NEGATIVO GHIRELLI DELLA LEGA PRO”
“La decisione della Serie A di escludere le squadre di Lega Pro dalla Coppa Italia non solo viola diritti consolidati, ma è espressione di una concezione elitaria del calcio, incapace di avere una visione di sistema”. Così il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli. “Lunedì è convocato il Consiglio direttivo della Lega Pro, che adotterà ogni iniziativa per tutelare i diritti delle proprie squadre e per salvaguardare una cultura del calcio che sia rispettosa dei valori più autentici dello sport. Innovare è giusto, ma salvando la coesione del sistema calcio”.

Articolo a cura di Stefano Ghezzi

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: