Inzaghi bistratta la Lazio, ma vuole portarsi anche Luis Alberto all’Inter

E’ ancora caldo l’addio ‘ambiguo’ di Simone Inzaghi dalla Lazio. La maggior parte dei tifosi non ha certo gradito il dietrofront del tecnico piacentino nonostante la stretta di mano in ‘toto’ con il Presidente Claudio Lotito.

Come se non bastasse però, adesso che l’ex Lazio è approdato all’Inter, sta cercando di fare spesa proprio nella sua ex dimora biancoceleste. Dopo le voci di un interessamento per Caicedo e Radu, adesso Inzaghi punta il Top Player di Lotito, cioè Luis Alberto.

Il caso Eriksen e la possibilità che il danese non possa più tornare a giocare, ha convinto l’Inter a guardarsi attorno alla ricerca di un sostituto nel ruolo. Sostituto che il neo-tecnico nerazzurro ha individuato nello spagnolo, suo pupillo e giocatore attorno al quale costruire la sua nuova Inter.

Impossibile pensare ad un Lotito arrendevole alla richiesta di Inzaghi visto il fatto che il Presidente biancoceleste non ha per niente digerito il comportamento dell’ex Inzaghi.

Ecco perchè il patron della Lazio ha subito sparato la cifra di 60 milioni alla richiesta di Luis Aberto. Cifra che varrebbe tutta trattandosi del fuoriclasse spagnolo, ma anche perchè il nuovo tecnico Biancocelste, Maurizio Sarri impiegherebbe alla perfezione il regista in questione.

Con la sua eventuale partenza, il club capitolino dovrà andare subito alla ricerca di un sostituto di livello al pari o superiore a Luis Alberto, ecco perchè 60mln è un prezzo più che ragionevole.

Alla fine Simone Inzaghi non è rimasto a Roma, bistrattando l’offerta di Claudio Lotito, ma vuole portarsi la Lazio a Milano.

Foto Claudio Pasquazi – Articolo a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: