Derby Colombiano “Il Clasico” con 89 feriti e incidenti

Il derby colombiano tra Atlético Nacional e America De Cali ha consegnato ancora una volta scontri, incidenti e feriti. 

Prima della partita ci sono stati gravi scontri tra i tifosi delle due squadre, ma anche dopo, negli scontri con la polizia e gli uomini della sicurezza.

IL SINDACO SUL DERBY COLOMBIANO

Il sindaco responsabile di Medellin, Oscar de Jesus Hurtado, ha riferito che i disordini scoppiati allo stadio “Atanasio Girardot” nella città di Medellin hanno provocato il ferimento di 89 persone, tra cui 30 agenti di polizia.

Di questi solo quattro sono stati portati in ospedale, gli altri hanno ricevuto i primi soccorsi sul posto.

Gli eventi violenti sono accaduti prima del clasico colombiano tra Atlético Nacional e América de Cali. La partita a causa dei violenti eventi non è iniziata e doveva essere giocata a porte chiuse martedì.

Gli incidenti sono iniziati alle 17:15 ora locale, quando un gruppo di tifosi della tribuna sud ha iniziato ad attaccare gli uomini della sicurezza e la Polizia è dovuta intervenire.

“Chiediamo ancora una volta di rispettarci l’un l’altro e insieme possiamo contribuire a un ambiente calcistico sano in cui prevale la tolleranza”, si legge nella dichiarazione dell’Atlético Nacional.

“Respingiamo categoricamente gli atti di violenza che hanno messo in pericolo la vita dei membri della nostra squadra, quelli in divisa e altri partecipanti agli stadi”, ha detto a sua volta America de Cali.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: