Pillole di NBA: bene Miami e LAC, Philadelphia “on fire”

Dopo le vittorie di Minnesota, Charlotte, Cleveland e Wizards, nella notte del 22 gennaio sono state disputate altre 4 partite di NBA. Bene gli Heat contro i Pelicans, i Clippers battono i Mavericks che sono in un momento complicato, vittoria anche per i 76ers che migliorano sempre di più e per i Suns contro Indiana.

HEAT

Rimonta di Miami su New Orleans dopo il primo tempo. Un contributo importante l’ha dato la prestazione di Herro che chiude con 26 punti. Bene anche Butler con 18 punti e Lowry con 17 punti, di cui 9 negli ultimi 3′ di gara.

PELICANS

Quarta sconfitta consecutiva per i Pelicans contro gli Heat. Dopo un buon primo tempo, la squadra di New Orleans ha chiuso gli altri 3 quarti in svantaggio. Bene comunque Murphy con 17 punti, e Valanciunas con una doppia doppia da 14 punti e 16 rimbalzi.

MAVERICKS

Quarta sconfitta nelle ultime cinque gare. Non basta il solito Doncic (29 punti e 10 rimbalzi), Hardaway con 22 punti e 8 rimbalzi, e Dinwiddie con 21 punti, per superare i Clippers.

CLIPPERS

Decisivo l’allungo nel quarto tempo, che insieme alla ottima di prestazione di Leonard che chiude con 30 punti e 9 rimbalzi (da gennaio ha un media di 26.4 punti a partita), di George con 21 punti e di Powell con 19, permette ai Clippers di battere i Mavericks.

KINGS

Contro i 76ers sono inutili i 31 punti e 9 assist di De’Aaron Fox e la prestazione di Domantas Sabonis (16 punti, 9 rimbalzi e 10 assist). Anche se il vantaggio prometteva bene per Sacramento, con un’ottima partita Philadelphia ha rimontato e vinto.

76ERS

Quinta vittoria consecutive (peraltro tutte in trasferta) per Philadelphia che sta crescendo sempre di più. Contro Sacramento, anche senza Embiid e Harden, e con un netto svantaggio sommando il primo e il secondo quarto, i 76ers riescono nell'”impresa” della vittoria. Bene Tyrese Maxey, che ha firmato 32 punti (15 nel terzo periodo) e 6 assist. Tutti a 17 punti Tobias Harris, Georges Niang e Montrezl Harrell.

SUNS

Senza Paul, Booker e Ayton i Suns conquistano il secondo successo di fila. Ottimi Mikal Bridges, che ha firmato 22 punti, 4 rimbalzi, 4 assist e 4 recuperi, e Josh Okogie con una delle sue migliori prestazioni dell’anno con 24 punti, 10 rimbalzi, 4 assist e 4 stoppate. Nota di  merito per Ish Wainright, che a 1’10” dalla sirena segna una tripla dall’angolo ed è l’autore dell’assist a Landale per il canestro del +5 (109-104) a 26” dalla sirena.

PACERS

Settima sconfitta consecutiva per Indiana. Contro Phoenix è stata una partita tirata fino all’ultimo, ma alla fine hanno avuto la meglio i Suns. Nei Pacers bene Okogie con 24 punti e 10 rimbalzi, Bridges con 22 punti, e Biyombo con 12 punti e 16 rimbalzi.

I RISULTATI DI NBA

NBA, risultati 22-01

Foto in copertina da Twitter – Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: