Milan e Inter per la Supercoppa – Le Formazioni Ufficiali

LA SFIDA TRA MILAN – INTER

Milan e Inter a breve si scontreranno per deciderà chi sarà la nuova vincitrice della Supercoppa Italiana.

L’attesa per i tifosi milanisti e interisti si fa sempre più concitata, le due squadre si sono scontrate l’ultima volta il 3 settembre 2022 con al vittoria del Milan per 3 – 2.

COSA VINCE CHI VINCE LA SUPERCOPPA ITALIANA

Nel contratto stipulato tra la Lega Calcio e il ministero dello Sport saudita il montepremi complessivo è di 7.5 milioni di euro (tra i più ricchi di sempre),

un importo che sarebbe stato inferiore nel caso di mancata partecipazione di una fra Juventus, Roma, Milan o Inter.

Un 10% finirà nelle casse della Lega Calcio, la parte restante sarà ripartita tra le due formazioni, con una leggera prevalenza (circa 500 mila euro in più) per chi alzerà il trofeo.

Conti alla mano alla vincente spetterà poco meno di 3,4 milioni di euro mentre chi perderà prenderà un tesoretto un po’ più basso.

CHI HA VINTO L’ULTIMA SUPERCOPPA ITALIANA

L’ultima Supercoppa è stata fatta il 12 gennaio 2021 tra l’Inter e la Juventus con la vittoria dei lombardi per 2 – 1 sul campo di Milano a San Siro.

LA SUPERCOPPA ITALIANA

La Supercoppa italiana, ufficialmente Supercoppa di Lega e nota come EA SPORTS Supercup per ragioni di sponsorizzazione, è una competizione calcistica per club maschili istituita nel 1988.

La Supercoppa mette annualmente di fronte il club campione d’Italia e quello vincitore della Coppa Italia; se nella stessa stagione una squadra detiene entrambi i trofei, la competizione si disputa fra questa e la finalista perdente della coppa nazionale.

Al 2021 sono state disputate 34 edizioni del torneo, che ha visto 9 vincitori diversi. Il primato di vittorie è detenuto dalla Juventus, impostasi in 9 edizioni.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI MILAN – INTER

Milan (4-2-3-1):Tătăruşanu; Calabria, Kjær, Tomori, Hernández; Tonali, Bennacer; Messias, Díaz, Leão; Giroud. A disp.: Mirante, Vásquez; Bozzolan, Dest, Gabbia, Kalulu, Thiaw; Adli, Bakayoko, Pobega, Saelemaekers, Vranckx; De Ketelaere, Origi, Rebić. All.: Pioli. 

Inter (3-5-2): Onana; Škriniar, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Çalhanoğlu, Mkhitaryan, Dimarco; Džeko, Martínez. A disp.: Brazão, Cordaz, Handanović; Bellanova, D’Ambrosio, de Vrij, Dumfries, Zanotti; Asllani, Brozović, Carboni, Gagliardini, Gosens; Correa, Lukaku. All.: Inzaghi. 

Articolo a cura di Lorenzo viti – Sportpress24.com

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: