Supercoppa Italiana, il quadro della competizione tra Milan e Inter

Stasera a Riyad al King Fahd International Stadium, in Arabia Saudita, Milan e Inter arriveranno prontissimi in campo per giocarsi la Supercoppa italiana.

Il derby in Supercoppa

Il Milan di Stefano Pioli in qualità di ultimo Campione d’Italia e l’Inter di Simone Inzaghi Campione della Coppa Italia. Alle ore 20.00 italiane il fischio d’inizio per questa sfida ormai attesa da giorni dai rispettivi tifosi delle due squadre.

Due gruppi che anche in campionato continuano a farsi valere e a competere per i primi posti. Sarà la partita che assegnerà il primo trofeo nazionale della stagione.

I Rossoneri

Nessuna vittoria negli ultimi tre match per la squadra di Stefano Pioli che si trova ancora alle spalle del fuggiasco Napoli.

Sicuramente non è il miglior modo di arrivare ad una sfida di grande notorietà come la Supercoppa Italiana ma i rossoneri sanno bene come far calare l’attenzione mentale degli avversari quando scendono in campo, soprattutto in match come questi.

Il vuoto più grande attualmente è l’assenza di Mike Maignan dove i tempi di recupero si prolungano ancora. L’infortunio potrebbe fargli slittare praticamente una buona parte della stagione.

I Neroazzurri

I Neroazzurri di Simone Inzaghi sono reduci da due vittorie non particolarmente elettrizzanti contro Parma e Verona.

Hanno avuto molti alti e bassi e i bassi hanno pesato parecchio, ma in generale si riesce ancora a credere che il derby di Supercoppa possa essere il match decisivo per le sorti dell’Inter, come lo stesso allenatore ha ammesso in conferenza stampa.

Sempre lo stesso Simone Inzaghi sembrerebbe che abbia già preso una decisione definitiva su come impiegare Lukaku in Supercoppa.

Ci saranno senza alcun dubbio Dzeko e Lautaro come coppia d’attacco mentre a destra Darmian è il favorito su Dumfries. Acerbi completa il trio difensivo con Skriniar e Bastoni.

Articolo a cura di Beatrice Bezzi – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: