“Viaggiando mi sento a casa” : un libro, un sogno e un viaggio di vita

Perché Viaggiando mi sento a casa? Perché il viaggio è l’essenza della vita. Da sempre l’essere umano preferisce viaggiare che arrivare. Ancora oggi, l’Autore, superati i 50 anni, considera il viaggio come la cosa più bella che c’è. Nel viaggio lui trova tutto.

Trova l’intesa con chi ha accanto. Trova il gusto del cibo da scoprire, trova lo shopping più vero perché effimero e banale, trova i posti da conoscere, la gente da incontrare…trova perfino se stesso.

I viaggi sono tutti quegli oggetti che mettiamo sui nostri scaffali. I viaggi sono i tesori che riponiamo nel nostro baule della vita… quello che ogni tanto abbiamo bisogno di aprire, annusare, gustare, ricordare. Il viaggio è dentro ogni viaggio. La vita, la morte, l’amore, l’amicizia, i tatuaggi…perfino i viaggi sono dei viaggi.

Una parte di questo libro è stata scritta viaggiando, forse proprio per sentirsi a casa. Il libro precedente dell’Autore è stato un po’ come quel vecchio Manuale delle Giovani Marmotte, dal quale prendere le ricette giuste e i consigli segreti.

Alessandro Nicoloso, la penna fantastica di questo racconto, non è soltanto un amico di storie ; è un disegnatori di sogni il quale condivide la sua esperienza con il prossimo. Un uomo di esperienza, sempre con il sorriso a cui piace godersi la vita insieme alla sua gioiosa famiglia. Ma non è solo un semplice racconto. Perchè? A chi non piace vivere? A chi non piace viaggiare e a chi non piace sognare? Il viaggio di Alessandro è un po anche il nostro, è un po di tutti perchè si sa, quando si viaggia, ci si gode la vita e si sogna…

Ora tocca a noi.

CLICCA QUI PER ORDINARE LA TUA COPIA 

Articolo a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: