Delineati gli Arbitri per Qatar 2022 : per l’Italia c’è Orsato, al VAR Valeri

  • Gli ufficiali di gara selezionati rappresentano il più alto livello arbitrale in tutto il mondo
  • I seminari di preparazione per ufficiali di gara selezionati inizieranno all’inizio dell’estate
  • Sei ufficiali di gara femminili nominate per la prima volta nella storia della Coppa del Mondo

Oggi, il Comitato arbitrale FIFA ha annunciato le liste con i nomi degli ufficiali di gara selezionati per la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022™. 

36 arbitri, 69 assistenti arbitrali e 24 ufficiali di gara sono stati scelti in stretta collaborazione con le sei confederazioni, in base alla loro qualità e alle prestazioni fornite nei tornei FIFA e in altre competizioni nazionali e internazionali negli ultimi anni.

“Come sempre, il criterio che abbiamo utilizzato è ‘la qualità prima di tutto’ e gli ufficiali di gara selezionati rappresentano il più alto livello arbitrale a livello mondiale”, ha affermato il presidente del Comitato arbitrale della FIFA, Pierluigi Collina. “La Coppa del Mondo 2018 ha avuto molto successo, anche per l’alto standard arbitrale, e faremo del nostro meglio per essere ancora migliori tra qualche mese in Qatar”.

Il progetto “Road to Qatar 2022” è iniziato già nel 2019, con oltre 50 trii considerati possibili candidati e sottoposti a un’intensa preparazione. A causa della pandemia di COVID-19, però, questa preparazione è stata tutt’altro che facile, in quanto le attività in presenza sono state sospese per un lungo periodo.

“La pandemia ha influenzato le nostre attività, in particolare nel 2020 e all’inizio del 2021. Per fortuna, i Mondiali erano ancora abbastanza lontani e abbiamo avuto abbastanza tempo per fornire una buona preparazione ai candidati. Stiamo annunciando queste selezioni con largo anticipo perché vogliamo lavorare ancora di più con tutti coloro che sono stati nominati per la Coppa del Mondo FIFA, monitorandoli nei prossimi mesi. Il messaggio è chiaro: non riposatevi sugli allori, continuate a lavorare sodo e preparatevi molto seriamente per il Mondiale”, ha detto Collina.

Massimo Busacca, Direttore arbitrale della FIFA, assicura che gli ufficiali di gara riceveranno tutto il supporto necessario dalla FIFA, poiché la loro preparazione è fondamentale.

“Grazie a un innovativo programma di monitoraggio e supporto, tutti gli ufficiali di gara possono essere supervisionati dagli istruttori degli arbitri FIFA in modo ancora più stretto e intenso rispetto agli anni precedenti. Questo è un fattore molto importante, dal quale ci aspettiamo notevoli miglioramenti e progressi in vista della Coppa del Mondo FIFA 2022″, ha spiegato Busacca. “Inoltre, ci saranno programmi individuali su misura, in particolare per quanto riguarda la salute e il fitness. Ogni ufficiale di gara sarà attentamente monitorato nei prossimi mesi con una valutazione finale sugli aspetti tecnici, fisici e medici da effettuare poco prima del Mondiale, in modo da averli nelle migliori condizioni quando la palla inizierà a rotolare in Qatar”.

Gli ufficiali di gara selezionati parteciperanno all’inizio dell’estate a diversi seminari (Asunción, Madrid e Doha), rivedendo e analizzando video clip di situazioni di partite reali e prendendo parte a sessioni di allenamento pratico con i giocatori, che saranno filmati per consentire ai partecipanti di ricevere istantaneamente feedback degli istruttori.

“I punti chiave della preparazione rimangono la protezione dei giocatori e dell’immagine del gioco, la coerenza, l’uniformità, la lettura del gioco dal punto di vista tecnico e tattico e la comprensione delle diverse mentalità dei giocatori e della squadra”, ha aggiunto Busacca. “Non possiamo eliminare tutti gli errori, ma faremo tutto il possibile per ridurli”.

Il sistema VAR è stato implementato per la prima volta in assoluto alla Coppa del Mondo FIFA 2018 in Russia™ e quattro anni dopo, una squadra di 24 ufficiali di gara video (VMO) opererà in Qatar, pronta a fornire ai propri compagni di squadra in campo tecnologie supporto, se necessario. A causa del numero molto limitato di associazioni affiliate alla FIFA che all’epoca avevano implementato il sistema VAR, i VMO per la Russia 2018 sono stati selezionati principalmente dall’Europa e dal Sud America. Oggi, il sistema VAR è utilizzato in tutte le principali competizioni mondiali e anche i VMO dell’Asia, dell’Africa, nonché del Centro e Nord America parteciperanno alla Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022™.

Per la prima volta nella storia della Coppa del Mondo FIFA, il Comitato arbitrale FIFA ha nominato anche tre arbitri femminili e tre assistenti arbitrali femminili.

“Siamo molto felici che con Stéphanie Frappart dalla Francia, Salima Mukansanga dal Ruanda e Yoshimi Yamashita dal Giappone, così come gli assistenti arbitrali Neuza Back dal Brasile, Karen Díaz Medina dal Messico e Kathryn Nesbitt dagli Stati Uniti, siamo stati in grado di chiamare per la prima volta nella storia di una Coppa del Mondo FIFA. Questo conclude un lungo processo iniziato diversi anni fa con l’impiego di arbitri donna nei tornei junior e senior maschili della FIFA. In questo modo sottolineiamo chiaramente che per noi conta la qualità e non il genere. Mi auguro che in futuro la selezione di ufficiali di gara femminili d’élite per importanti competizioni maschili sia percepita come una cosa normale e non più come clamorosa. Meritano di essere alla Coppa del Mondo FIFA™ perché si esibiscono costantemente ad un livello davvero alto,

Elenco degli ufficiali di gara nominati per la Coppa del Mondo FIFA 2022 Qatar™

Articolo a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: