Australian Open, un super Berrettini piega Alcaraz. È agli ottavi

Vamos Matteo. C’è voluto un super tie break di fuego nel quinto set per decidere il vincente nella sfida tra Berrettini e Alcaraz. E l’ha spuntata il romano piegando il giovane spagnolo. Un tie break mozzafiato, o meglio una prova di forza fisica, una specie di braccio di ferro, che ha premiato Berrettini, davvero indomabile e più forte rispetto ad un pur ottimo Alcaraz.

Il romano, peraltro, aveva anche fallito un match point nel gioco precedente, servizio Alcaraz. Il tie break del set finale è stato molto equilibrato, punto a punto, ed ha visto i due giocatori darsele di santa ragione.

Il romano ha sfruttato la sua migliore forma fisica e la sua volontà d’acciaio per imporsi alla fine 10-5. È stata dunque domata la resistenza del toro spagnolo Alcaraz, astro nascente del tennis iberico.

La gara si era incanalata secondo i dettami di Berrettini grazie al suo servizio e alla profondità del gioco. Alla Rod L’aver Arena, dopo un primo set di pura routine, 6-2, Berrettini scala la montagna del secondo set vincendolo con un tie break sontuoso e lasciando il tosto spagnolo a 3. Sembra fatta. Non è così.

Alcaraz non molla e porta a casa terzo e quarto set. 6-4, 6-2 i parziali determinati da un calo evidente del romano associato ad una pressione continua di Alcaraz. Il quinto set si apre con uno scivolone di Berrettini che offende la propria caviglia.

Una mezza distorsione che aumenta le difficoltà di un match già difficile per definizione. Alcaraz è sempre sul pezzo e per Berrettini, che comunque dà tutto se stesso, la montagna diventa impervia.

Ma la sua eccellente tempra di fighter fa la differenza, vincendo un super tie break da incorniciare. Gli ottavi sono raggiunti e per Matteo si aprono scenari molto interessanti. Tutto sta nel recupero delle energie psicofisiche per ributtarsi nella mischia e continuare il percorso nello Slam australiano. Con la volontà mostrata contro Alcaraz non ci si pongono limiti.

Vamos Matteo.

Articolo a cura di Carlo Cagnetti – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: