EURO 2020, La UEFA risponde a Draghi e conferma la finale a Wembley

Il Covid non molla la sua morsa in Inghilterra, tanto da mettere paura anche ad altri paesi in vista degli impegni finali di Euro 2020. “La Uefa, la federazione inglese e le autorità inglesi stanno lavorando a stretto contatto con successo per organizzare le semifinali e la finale di Euro a Wembley e non ci sono piani per cambiare la sede di quelle partite”. 

Cosi Replica la UEFA dopo che il premier italiano Mario Draghi da Berlino, durante la conferenza stampa congiunta con la cancelliera tedesca Angela Merkel, alla domanda sulla eventualità di trasferire la finale dei campionati europei in Italia, considerato l`aumento dei contagi da Covid nel Regno Unito : “Trasferire la finale degli Europei a Roma dalla Gran Bretagna, dove corre la variante Delta? Rispondo sì per adoperarmi perché la finale non si faccia in un Paese in cui i contagi stanno salendo rapidamente”, ha detto Draghi.

Alla UEFA fa eco anche il ministro della Salute britannico, Matt Hancock, il quale conferma che “la finale degli Europei si svolgerà a Wembley” come previsto dal programma della competizione.

Articolo a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: