Le Pagelle di Cluj-Roma 0-2: Veretout porta i giallorossi ai sedicesimi

La Roma batte il Cluj per 0-2 e si qualifica con due turni di anticipo ai sedicesimi di finale di Europa League. La squadra romena già era stata battuta per 5-0 all’andata. Il club di Fonseca è in testa al Gruppo A, con 10 punti, davanti a Young Boys a 7, Cluj a 4 e Cska Sofia ad 1.

Partita per la maggior parte dominata dalla squadra di Fonseca, che nel primo tempo fa addirittura il 70% di possesso palla. Ottimo periodo per la Roma, che con questa conta 5 vittorie consecutive tra coppa e campionato. Primo tempo del match senza nessuna grande emozione, ma nella ripresa i giallorossi portano a casa i 3 punti. Il match si apre al 49′, con l’autogol di Debeljuh su “assist” di Veretout. Poi al 65′ è sempre lui a segnare il penalty rimediato da Mkhitaryan appena entrato in campo. Entra nel secondo tempo anche Dzeko. Di seguito le pagelle del match.

LE PAGELLE DI CLUJ-ROMA 0-2

PAU LOPEZ 6: Oggi non è stato molto impegnato a causa delle poche azioni avversarie, ma quando deve si fa trovare pronto a gestire la situazione.

SPINAZZOLA 6.5: Gioca bene, chiude bene in difesa e porta palla avanti creando belle occasioni con una precisione dei passaggi buona. Una garanzia anche se schierato come centrale destro.

DAL 63′ MKHITARYAN 7: Entra ed è subito decisivo rimediando il rigore del raddoppio. Fa la sua parte importante come sempre.

CRISTANTE 6: Fa il suo, senza nè alti e nè bassi.

JUAN JESUS 6: Con i 90 minuti di oggi supera il minutaggio dell’intera scorsa stagione. Chi lo avrebbe mai detto, dopo un’estate passata con le valigie in mano. Mette in campo una buona prestazione.

BRUNO PERES 6.5: Potrebbe fare meglio sulla fascia, però partita senza sbavature. Sbaglia un gol clamoroso sul 2-0, su assist di Milanese.

VILLAR 6.5: Il giovane spagnolo dimostra un’altra volta il suo grande talento, gioca preciso e pulito, gestendo bene molti palloni, come l’occasione su Borja Mayoral.

DIAWARA 5.5: Finalmente torna in campo dal 19 settembre. Di tempo ne è passato, ed è abbastanza evidente, deve ancora recuperare il livello fisico di prima.

DAL 76′ MILANESE 6.5: Una giovane promessa per i giallorossi, tenta più volte l’assist e fa bene il suo ruolo.

CALAFIORI 6.5: Il classe 2002 dimostra di saper giocare bene, già all’inizio del match crea buone occasioni.

PELLEGRINI 6: Anche lui ritorna dopo il periodo di fermo a causa del Covid, è un po’ arrugginito, ma Fonseca lo vuole tenere pronto in vista del match contro il Napoli.

DAL 46′ VERETOUT 7.5: Migliore in campo: prima è l’autore dell'”assist” per l’autogol che porta vantaggio la Roma, poi non sbaglia dal dischetto e raddoppia. Gioca bene in tutte le posizioni in cui viene utilizzato.

CARLES PEREZ 5.5: Può fare molto meglio, gioca da titolare. Partita un po’ anonima.

DAL 84′ TRIPI S.V.: Esordio con la maglia della Roma.

BORJA MAYORAL 5.5: Si vedono dei miglioramenti, ma non trova il gol in alcune occasioni. Su assist di Villar viene bloccato dal portiere.

DAL 63′ DZEKO 6: Torna anche lui dopo uno stop causa Covid, ma si tiene pronto per il big match di domenica a Napoli.

FONSECA 7: La Roma sta andando bene sia in campionato che in Europa League, fa diversi cambiamenti in campo, ma hanno portato a buon frutto. Roma che riesce a mantenere bene il possesso palla, cercando gli spazi, e poi trovandoli. Ora è importante prepararsi per domenica al San Paolo.

CLUJ: (4-2-3-1): Baldagrean 5; Susic 5.5, Manea 5.5, Burca 5, Camora; 6, Djokovic 6, Itu 5 (51′ Chipciu 6); Rondon 5.5, Paun 5.5 (71′ Vojtus 6), Pereira 5.5; Debeljuh 4.5 (71′ Carnat 6) Allenatore: Petrescu 6.

Foto da Web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: