Lazio, in vista della Champions con i giocatori contati

La Lazio soffre in vista della Champions League. La squadra biancoceleste è in attesa dei tamponi ma già ci sono non buone prospettive. Potrebbero infatti esserci delle positività dopo i tamponi di ieri effettuati come da protocollo Uefa.

Già stamattina durante gli allenamenti a Formello mancavano 10 giocatori della prima squadra, tra cui Immobile.

Il club di Inzaghi è arrivato all’aeroporto di Fiumicino per partire in direzione Bruges, ma ci sono molti assenti.

Inzaghi ai microfoni di Sky Sport ha dichiarato: “È una vigilia diversa rispetto alle altre, ma dobbiamo andare a fare una gara importante contro una squadra che ha vinto la prima del girone. Andiamo oltre l’emergenza che purtroppo colpisce tutti in questo momento. Il problema principale è non avere rotazione, facciamo di necessità virtù, ho pochi uomini. Abbiamo giocato tre giorni fa con il Bologna, questo è il momento, andiamo avanti”.

Riguardo alla Champions: “Sappiamo che ogni domenica e in settimana in Champions ci sono responsabilità. Dobbiamo dare seguito all’ottimo esordio con il Dortmund. Ce la vediamo contro una squadra che ha vinto il campionato belga, ha vinto a San Pietroburgo. La gara è complicata. Parliamo di una formazione fisica, con un ottimo centrocampo. Servirà una partita molto intensa, in Europa i ritmi sono alti, cerchiamo di portare a casa un risultato positivo. Ho Muriqi, Caicedo e Correa, vedremo chi giocherà dal primo minuto”.

La Lazio dunque parte in Belgio con i giocatori contati, i presenti oltre allo staff di Inzaghi e al ds Igli Tare sono 13 calciatori della prima squadra e 4 della Primavera: Reina, Alia, Milinkovic, Marusic, Acerbi, Muriqi, Correa, Patric, Caicedo, Parolo, Akpa Akpro, Fares, Hoedt, Furlanetto, Franco, Bertini, Pica, Czyz.

I non convocati nella lista sono: Immobile, Luis Alberto, Strakosha, Andreas Pereira, Lucas Leiva, Lazzari, Cataldi, Luiz Felipe, Armini, Djavan Anderson ed Escalante, a cui si aggiungono gli infortunati Radu e Lulic più Vavro.

Pereira invece potrebbe raggiungere la squadra domani.

Foto da Web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: