L’NBA trema, anche Russel Westbrook positivo al Covid-19: ma ad Orlando ci sarà

E’ stato riscontrato un nuovo caso di positività al Covid-19 nell’NBA: Russel Westbrook. La guardia degli Houston Rockets lo ha annunciato sul suo profilo instagram:  “Sono risultato positivo al Covid-19 prima di partire con la squadra per Orlando – afferma Westbrook -. Mi sento bene, sono in quarantena e non vedo l’ora di raggiungere i miei compagni quando mi verrà permesso di farlo. Grazie a tutti quelli che si sono fatti sentire per starmi vicino. Per favore, prendete questo virus seriamente: rimanete al sicuro e indossate la mascherina.”

Sia lui che il suo compagno James Harden – di cui non si sa bene il motivo – non sono volati ad Orlando con il resto della squadra per terminare la stagione NBA, comunque il coach Mike D’Antoni ha garantito che i due si riuniranno con il resto della squadra a presto ed ora si stanno allenando individualmente. 

Mancano 18 giorni alla ripresa dell’NBA e i Rockets il 31 luglio dovranno giocare contro i Dallas Mavericks, la situazione alla vigilia della ripresa è ancora difficile…

Foto da Web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: