Barcellona, anche Rakitic spinge su Lautaro: “Uno dei meglio per la squadra”

Barcellona che non smette di premere per l’acquisto di Lautaro Martinez e che desidera a tutti i costi chiudere finalmente la trattativa che al giorno d’oggi sembra quasi conclusa. Anche i giocatori in questo fanno la loro parte: prima Messi con i suoi messaggi per “chiamare” Lautaro e ora è il turno del centrocampista del club blaugrana, Ivan Rakitic, che in un intervista a Radio Cope esprime il suo pensiero su “El Toro”: “Lautaro? Io, come il Barcellona, voglio sempre i più forti per la mia squadra. E lui è uno di quei giocatori, lo abbiamo visto di persona quando abbiamo affrontato l’Inter”. Parole che hanno la stesso obiettivo di quelle di Messi.

Proprio Rakitic, però, potrebbe non essere nel Barcellona l’anno prossimo data la scadenza del suo contratto a giugno 2021. Il centrocampista infatti è molto cercato anche nelle big europee. A proposito dichiara: “Mi sarei aspettato che in questi mesi di quarantena per il coronavirus Bartomeu mi facesse una chiamata. Nei giorni del lockdown ho parlato con Abidal del possibile ritorno, ma magari c’era altro. Non ho pensieri negativi, quando firmo un contratto il mio pensiero è portarlo a termine. Ma ora non penso a quel che succederà domani, sono concentrato sulle poche partite di Liga che rimangono da giocare, e poi si vedrà…”.

Poi infine non manca un commento su alcune delle misure del protocollo sanitario per far riprendere il campionato. Lo stesso qualche settimana fa si era detto pronto a prendere il virus pur di giocare. Riguardo ai ritiri prolungati, afferma chiaramente: “Non servono a nulla, non ci aiutano in alcun modo”.

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: