Fernando Santos è il nuovo allenatore della Polonia

Fernando Santos sta passando dall’allenatore di Cristiano Ronaldo alla guida di un altro grande del calcio, Robert Lewandowski.

La Polonia non ha rinnovato il contratto di Czeslaw Michniewicz, dopo aver raggiunto la fase a eliminazione diretta di una Coppa del Mondo per la prima volta in 36 anni

Un mese dopo l’addio al Portogallo, Santos è stato presentato martedì a Varsavia come CT della nazionale polacca.

LA CARRIERA DI FERNANDO SANTOS

Il 68enne Santos è diventato il terzo allenatore straniero della Polonia – dopo Leo Beenhakker e Paulo Sousa – e arriva con l’esperienza di giocatori di alto profilo come Ronaldo, che il Santos ha anche messo in panchina il mese scorso durante la fase a eliminazione diretta della Coppa del Mondo .

Ora Santos allenerà una squadra capitanata da Lewandowski, l’attaccante del Barcellona che, a 34 anni, si avvicina alla fine della sua carriera e potrebbe avere solo l’Europeo nel 2024 e forse il Mondiale del 2026 per giocare a livello internazionale.

Santos ha il compito di migliorare il deludente record della Polonia nei recenti grandi tornei. Dal 1986, la nazionale è passata dalla fase a gironi solo a una Coppa del Mondo (2022) e un Campionato Europeo (2016).

Santos, noto per essere un allenatore pragmatico e difensivo, ha un buon pedigree a livello internazionale.

In otto anni con il Portogallo, ha guidato la squadra al titolo Euro 2016 – il primo trofeo internazionale del paese – e al titolo inaugurale della Nations League nel 2019.

Ha anche allenato la Grecia a Euro 2012, dove ha raggiunto i quarti di finale, e la Coppa del Mondo 2014.

CZESLAW MICHNIEWICZ

La Polonia non ha rinnovato il contratto del predecessore del Santos, Czeslaw Michniewicz, dopo aver raggiunto la fase a eliminazione diretta di una Coppa del Mondo per la prima volta in 36 anni. Il contratto di Michniewicz è scaduto il 31 dicembre.

L’ex allenatore del Portogallo e della Corea del Sud Paulo Bento e il grande Steven Gerrard del Liverpool, recentemente licenziato dall’Aston Villa in Premier League, sono stati collegati al lavoro dopo che la federazione calcistica polacca ha annunciato che avrebbe assunto un allenatore straniero.

La maggiore esperienza di Santos avrebbe potuto fare la differenza.

Il ministro dello sport polacco Kamil Bortniczuk si è congratulato con la federazione calcistica su Twitter per la sua decisione e ha definito Santos un allenatore di grande successo con “esperienza nel lavorare con grandi star” come Ronaldo.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: