L’Iraq alza la sua quarta Coppa del Golfo, 3-2 in finale contro l’Oman

È l’Iraq ad alzare la venticinquesima Coppa del Golfo, in una finale ricca di emozioni contro l’Oman. Il match finisce 3-2 per i leoni iracheni, un risultato che è arrivato dopo i tempi supplementari.

Sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio al minuto 24′ con Bayesh, un 1-0 portato avanti fino oltre il 90esimo ma al 10′ di recupero un rigore trasformato da Yahyaei restituisce la partità quasi insperata per l’Oman.

L’Iraq non si perde d’animo e al 116′ dei supplementari si porta di nuovo in vantaggio con un rigore trasformato da Attwan.

Un 2-1 che potrebbe far tirare un sospiro di sollievo ai tantissimi tifosi iracheni presenti allo stadio, ma ancora una volta ad un minuto dal fischio finale l’Oman riesce al 119′ a raggiungere la parità, una nazionale, quella Omanita, mai doma, ma il ruggito dei leoni dell’Iraq e la voglia di conquistare questa prestigiosa Coppa è troppo forte e al 2′ minuto di recupero dei 120 minuti a disposizione arriva il 3-2 di Younnes.

L’Iraq alza la sua quarta Coppa del Golfo, l’ultima vinta nel 1988 e per le strade del paese è festa!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Articolo a cura di Marco Rapo – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: