Roger Federer, addio al tennis tra lacrime ed emozione

Il saluto del campione svizzero al tennis agonistico é stato accolto nella O2 Arena di Londra tra lacrime e commozione. Un’ovazione si é elevata al suo ingresso in campo, dove é andata in scena  l’ultima esibizione di Roger Federer in favore della Laver Cup (sfida tra i migliori tennisti d’Europa contro il Resto del Mondo).

L’addio della sua avventura tennistica è terminato tra fragorosi applausi di gratitudine con l’abbraccio, lungo e intenso, dei 20mila presenti nel palazzetto di Greenwich, che hanno creato un’atmosfera di intensa partecipazione per l’uscita di scena del maestro di Basilea.

Un tributo meritato a Roger Federer, che lascia il tennis agonistico dopo oltre 1200 match vinti, 103 titoli ATP, 20 Slam di cui otto volte Wimbledon. E ancora l’oro olimpico in doppio ai Giochi di Pechino, la Coppa Davis vinta a Lille nel 2014. Il palmares straordinario di un giocatore fuori dal comune, per talento, grazia ed eleganza.

Nel palazzetto londinese di Greenwich si é registrato il sold out. tutto esaurito con prezzi che hanno sfiorato anche gli ottomila euro per. poter assistere all’ultima prestazione del campione svizzero con l’immancabile coro ritmato “Let’s go, Roger, let’s go!”.

Una settimana fa l’annuncio del ritiro dal tennis agonistico al termine della competizione internazionale tra Europa ed il resto del Mondo. Nadal e Federer hanno già giocato in doppio in Laver Cup nella prima edizione del 2017, quando batterono gli americani Querrey e Sock. E sempre ai microfoni il 41enne svizzero disse: “E’ speciale poter giocare con Rafa ancora una volta. Sono sicuro che sarà meraviglioso” .

In coppia con l’eterno amico-rivale Rafa Nadal, (Team Europe) sono stati battutti dalla coppia Usa Tiafoe-Sock (Team World) nel match di doppio della Laver CUp 2022 con il punteggio di 4-6, 7-6(2), 11-9 dopo 2 ore e 15 minuti in un match emozionante.

La partita

Federer-Nadal fanno loro il primo set per 6-4 grazie al break ottenuto proprio al 10° game della frazione, il 2° set si decide al Tie-Break con la coppia delle leggende brava a recuperare il break di svantaggio. Tiafoe-Sock sono più incisivi e dominano per 7-2 il tie-break portando il match al Super Tie-Break del 3° set. Colpi incredibili e forti emozioni nel 2° set soprattutto sul 9-8 Team Europe e Federer al servizio. Sock annulla il Match-Point, Tiafoe con una risposta micidiale conquista il Match-Point e poi ancora Sock manda i titoli di coda, per l’11-9 finale.

Le parole di Federer

Nel post-partita tutta la scena era per il campione svizzerio che ha dichiarato commosso ai microfoni: “È stata una giornata meravigliosa, sono felice e non sono triste, l’ho appena detto ai ragazzi. Mi sono goduto ogni momento, dall’allacciarmi le scarpe l’ultima volta a giocare, a essere qui con famiglia e amici. Sono arrivato fino alla fine e non potrei essere più felice. Giocare con Rafa con tante leggende accanto a me – aggiunge – È tutto straordinario, non volevo sentirmi solo, volevo dire addio in una competizione di squadra. Sono sempre stato in una squadra. È stato un piacere, volevo sentirmi così, come fosse una festa“.

Buona fortuna Campione e che tante soddisfazioni personali, familiari ma anche professionali ti facciano da scia nel tuo futuro cammino.

Articolo a cura di Orazio Bellinghieri – Sportpress24.com

 

 

 

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: