MotoGP, Marquez torna in pole sotto il diluvio giapponese – JapaneseGP

Torna in pole position sulla pista di casa per la sua Honda uno straordinario Marc Marquez capace di mettersi davanti a tutti dopo una serie di giri veloci sul bagnato. Lo spagnolo risponde nel migliore dei modi alle tante critiche ricevute ad Aragon dopo il rientro dall’infortunio riportando la Honda davanti a tutti e superando un momento di risultati deludenti per la casa giapponese.

Completano il podio la Ducati Pramac di Johann Zarco e la KTM di Brad Binder capace di sorprendere tutti e guadagnarsi la prima fila.

La grande quantità di pioggia caduta sul circuito di Motegi ha portato la MotoGP a posticipare di un’ora l’inizio delle qualifiche e ad eliminare l’ultimo turno di prove libere prima dell’inizio del Q1. Le condizioni complicate dalla pioggia, rovinano le qualifiche di Bagnaia e Quartararo costretti a combattere con delle moto lontane dalla perfezione e che avrebbero avuto la necessità di scendere in pista per una altra sessione di prove libere.

Delude anche Enea Bastianini reduce dalla vittoria di Aragon ma incapace di superare il Q1 per via di una caduta nel tentativo di mettersi davanti alle due Pramac per entrare nel Q2. Domani, il numero 23 partirà dalla 15esima casella e sarà chiamato a rimontare dopo un weekend con qualche difficoltà di troppo date anche dalla poca esperienza sulla pista giapponese.

Per la gara di domani, la pista di Motegi dovrebbe essere asciutta e potrebbe aiutare le rimonte di Bagnaia, Bastianini e Quartararo chiamati a correre una gara da campioni per rimediare ad una sessione di qualifica sotto tono.

La griglia di partenza

  1. M. Marquez (REPSOL HONDA TEAM) 1.55.214
  2. J. Zarco (PRAMAC RACING)
  3. B. Binder (RED BULL KTM FACTORY RACING)
  4. M. Vinales (APRILIA RACING)
  5. J. Martin (PRAMAC RACING)
  6. A. Espargaro (APRILIA RACING)
  7. J. Miller (DUCATI LENOVO TEAM)
  8. M. Oliveira (RED BULL KTM FACTORY RACING)
  9. F. Quartararo (MONSTER ENERGY YAMAHA MOTOGP)
  10. L. Marini (MOONEY VR46)
  11. P. Espargaro (REPSOL HONDA TEAM)
  12. F. Bagnaia (DUCATI LENOVO TEAM)
  13. M. Bezzecchi (MOONEY VR46)
  14. F. Morbidelli (MONSTER ENERGY YAMAHA MOTOGP)
  15. E. Bastianini (GRESINI RACING MOTOGP)
  16. FDi Giannantonio (GRESINI RACING MOTOGP)
  17. A. Marquez (LCR HONDA CASTROL)
  18. A. Rins (TEAM SUZUKI ECSTAR)
  19. T. Nagashima (HRC HONDA)
  20. R. Gardner (TECH3 KTM FACTORY RACING)
  21. T. Tsuda (TEAM SUZUKI ECSTAR)
  22. R. Fernandez (TECH3 KTM FACTORY RACING)
  23. C. Crutchlow (WITHU YAMAHA RNF MOTOGP TEAM)
  24. D. Binder (WITHU YAMAHA RNF MOTOGP TEAM)
  25. T. Nakagami (LCR HONDA IDEMITSU)

Foto da Twitter – Articolo a cura di Andrea Marino – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: