Bandinelli sigla una sofferta vittoria: Bologna-Empoli 0-1

Filippo Bandinelli, fiorentino classe ’95, gonfia la rete difesa da un ottimo Skorupski al 75′ del match regalando la vittoria all’Empoli molto sofferta e con un Bologna che esce dal campo a testa alta. Due belle squadre che avrebbero meritato entrambe di vincere. Prima vittoria per Zanetti.

Il Bologna reduce da tre risultati utili consecutivi, dà il benvenuto tra le mura amiche al nuovo allenatore Thiago Motta. Al Dall’Ara arriva un Empoli agguerrito e ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato, fino a ora una sconfitta e ben quattro pareggi.

Thiago Motta decide subito di cambiare modulo, rispetto alla gestione targata Siniša Mihajlović, proponendo il 4-2-3-1. Dietor alla punta Aranutovic ci sono Orsolini, Soriano e Barrow. Da mediani giocano Medel e Schouten. L’Empoli risponde con il tandem d’attacco formato da Lammers e Satriano con Bajrami che agirà da trequartista. Marin in regia in mezzo al campo, confermati come come terzini Stojanovic e Parisi.

Un primo tempo regnato da un equilibrio tra i due club e dove ha visto come protagonista principale l’estremo difensore Skorupski imporsi più volte a salvaguardia della propria porta. L’Empoli gioca un ottimo primo tempo senza però quasi mai arrivare davanti la porta del Bologna.

Gli uomini di Thiago Motta sono fuori partita e nei primi 10 minuti del primo tempo 3 occasioni da gol sprecate dall’Empoli. Dapprima Lammers che riceve un cross morbido di Bandinelli e invece di schiacciare di testa la indirizza sotto la traversa di un reattivissimo Skorupski che gli nega il gol con un imprevedibile colpo di reni. Neanche due minuti dopo un pessimo retropassaggio di Cambiaso intercettato da Satriano finisce direttamente  su Skorupski. Al 10′ Lammers ha la porta quasi sguarnita e da un metro invece di calciare la stoppa e cerca di dribblare il portiere. Il Bologna prende coraggio a metà primo tempo e gioca molto su Orsolini, che prima impegna Vicario su punizione e poi di testa sbaglia un gol semplice da pochi passi.

Nel secondo tempo parte meglio e crea di più la squadra di Thiago Motta, ma al 75′ segna Bandinelli. Nei minuti finale della partita grande ansia per l’Empoli dopo il palo di Arnautovic e traversa di Zirkzee. Molte i cartellini gialli ai giocatori dell’Empoli per falli tattici. Un Bologna che nel secondo tempo può solamente rimpiangere un primo tempo sottotono.

LE PAGELLE:

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski 6; De Silvestri 6,5 (12′ st Kasius 6), Posch 6, Lucumì 6, Cambiaso 6,5; Medel 6 (34′ st Aebischer sv), Schouten 6 (34 st’ Vignato sv); Orsolini 6.5 (42′ st Zirkzee 6), Soriano 5.5 ( 12′ st Dominguez 6), Barrow 6,5; Arnatuovic 7. In panchina: Bardi, Sosa, Moro, Bonifazi, Ferguson, Lykogiannis, Bagnolini. Allenatore: Thiago Motta 6

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario 7; Stojanovic 6,5, Ismajli 6, Luperto 6,5, Parisi 6; Haas 6 (35′ st Pjaca sv), Marin 6 (20′ st Grassi 6), Bandinelli 7 (34′ st Fazzini sv); Bajrami 6 (20′ st Henderson 6); Lammers 6.5, Satriano 6 (13′ st Cambiaghi 6). In panchina: Perisan, Cacace, Walukiewicz, De Winter, Ekong, Degli Innocenti, Ujkani. Allenatore: Zanetti 6.5

ARBITRO: Volpi di Arezzo 6,5
RETE: 30′ st Bandinelli
NOTE: pomeriggio sereno, terreno di gioco in buone condizioni.
AMMONITI: Kasius, Dominguez, Grassi, Henderson, Fazzini.
ANGOLI: 4-7.
RECUPERO: 2′ pt, 6′ st

Articolo a cura di Orazio Bellinghieri – Sportpress24.com

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: