Wimbledon, super Sinner demolisce Isner e va agli ottavi

Super Sinner contro il bombardiere americano Isner, recordman degli aces (oltre 13.000 in carriera, record del mondo battuto proprio in questo incontro). Il tennista italiano demolisce l’avversario in tre set, annichilendo anche la sua arma più potente, il servizio. Davvero difficile commentare un match più perfetto di quello di Sinner, il più giovane italiano a raggiungere gli ottavi di Wimbledon. Isner faceva paura, eppure in certi frangenti del match sembrava che Sinner giocasse come il gatto con il topo. Vittoria lampante, mai in discussione soprattutto perché Sinner non ha mai avuto cali di tensione. La sua solidità ha sgretolato le certezze di Isner che piano piano si è spento, arrendendosi alla brillantezza di Sinner 6-4, 7-6, 6-3 il risultato finale che viene impreziosito dallo score perfetto al servizio, mai strappato da Isner. Ora per Sinner ci sarà un ottavo tremendamente difficile contro l’altro astro nascente, lo spagnolo Alcaraz. Un super match tra i due giovani più forti del circuito mondiale.

Foto in Copertina da Twitter – Articolo a cura di Carlo Cagnetti – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: