Europa League, le Probabili Formazioni di Porto-Lione in un mercoledi da Champions

In un mercoledi di Champions League, anche la Coppa minore fa sentire la sua presenza con la sfida allo Esadio do Dragao tra Porto e Lione. Entrambe reduci da una vittoria esterna in campionato con 4 gol segnati, gli uomini di Conceicao e Bosz daranno vita alla prima partita per gli ottavi di finale di Europa League.

Una partita che evoca dolci ricordi per il Porto visto che il Lione fu affrontato ai quarti di finale nell’edizione 2003-04 della Champions League, quando poi si diede vita alla storica vittoria della Coppa dalle Grandi Orecchie targata Mourinho.

Conceicao sta facendo un ottimo lavoro con i Dragones. Una squadra compatta, unita e ben definita. Nonostante le cessioni di Gennaio, la compagine portoghese non sembra averne risentito. In campionato il Porto è primo in classifica a 6 punti dal secondo posto occupato dallo Sporting. Non perde da 18 partite e solo in Champions non sono riusciti a far valere la loro forza.

Sorteggiati in un girone di ferro in Champions (con Liverpool, Atletico Madrid e Milan) hanno chiuso in terza posizione, venendo spediti in Europa League. Nei playoff, Taremi e compagni hanno battuto la Lazio di Maurizio Sarri 2-1 in casa nonostante l’ottima prova dei biancocelesti. Al ritorno il pareggio allo Stadio Olimpico 2-2, ha decretato il passaggio del turno.

Per quanto riguarda il Lione, non gira bene nel campionato francese. Gli uomini di Bosz sono noni in classifica, ma in crescita per arrivare in zona Europa. Dopo l’ottima vittoria di Venerdi scorso contro il Lorient per 4-1, il Lione cerca la conferma proprio in Europa.

Il grande lavoro che sta facendo Peter Bosz però, è ancora troppo altalenante. Da rivedere la fase di non possesso palla e la difesa che risulta essere la seconda peggiore nel Campionato Francese.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PORTO-LIONE :

PORTO (4-4-2): Diogo Costa; Joao Mario, Mbemba, Pepe, Sanusi; Otavio, Vitinha, Uribe, Aquino; Toni Martinez, Taremi. All. Conceicao

LIONE (4-2-3-1): Lopes; Dubois, Mendes, Lukeba, Emerson; Ndombelé, Caqueret; Faivre, Paquetà, Toko Ekambi; Dembelé. All. Bosz

Articolo a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: