Borussia Dortmund, Donyell Malen non si ferma : “Sfrutto la pausa per migliorarmi”

Donyell Malen è stato l’uomo decisivo per il Borussia Dortmund nella vittoria per 3-2 contro il Hoffenheim. L’attaccante del BVB è stato coinvolto in tutti e tre i gol. L’olandese ora vuole utilizzare la fase libera per la rigenerazione.

Dopo la fine della 20a giornata di gioco, la Bundesliga avrà una breve pausa. La FIFA aveva già bloccato la finestra temporale tra il 24 gennaio e il 1 febbraio nei suoi calendari nell’agosto 2020 per compensare le qualificazioni ai Mondiali che erano state annullate a causa della pandemia di corona. Tutte le confederazioni tranne la UEFA sono in gioco, quindi la maggior parte dei professionisti della Bundesliga è in pausa.

“Se il tempo lo consente, me la caverò con calma”, ha detto Donyell Malen ai media del club un giorno dopo la terza vittoria consecutiva del Borussia nella seconda metà della stagione. Ma il 23enne non se la caverà facilmente: “Dobbiamo anche lavorare sodo. C’è ancora molto che possiamo e dobbiamo migliorare. Questi 14 giorni sono l’ideale per questo”. La prossima partita per BVB è il 6 febbraio, quando Bayer Leverkusen è ospite.

Secondo Donyell Malen, la cosa principale da migliorare è il lavoro difensivo. Bisogna “difendersi meglio come squadra”, ha detto il nuovo acquisto estivo: “Anche ieri a volte abbiamo perso il controllo. Dobbiamo controllare meglio le partite ed essere di conseguenza più stabili”.

Soprattutto negli ultimi dieci minuti di gioco, la partita ha rischiato di ribaltarsi nuovamente a favore dell’Hoffenheim. Alla fine, BVB ha salvato la vittoria di misura nel tempo. “E’ stato difficile. Tutti hanno lavorato sodo per ottenere i tre punti”, ha detto sollevato il vincitore della partita: “Se vinci sei davvero felice, quindi sono tutti felici”.

Per l’esterno, i tre assist del Borussia Dortmund sono stati i primi in Bundesliga. Non ha davvero cambiato il suo gioco rispetto all’inizio di stagione piuttosto misto, come ha sottolineato: “Certo, se sei nuovo in un club, può essere un po’ diverso. Ma ho fatto le stesse cose di quando all’inizio e ora ha funzionato. Se funziona, allora funziona.”

Foto da Twitter  
Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: