La Lazio pareggia in amichevole contro il Meppen ma Sarri non sembra preoccupato

Il ritiro tedesco di Marenfield della Lazio continua in maniera serene e proficua. Oggi la squadra del Comandante Sarri ha disputato alle 18,30 un’amichevole con il Meppen, squadra della serie C tedesca pareggiando l’incontro per 1-1.

Il punteggio però non deve trarre in inganno perché comunque la Lazio ha dimostrato che sta crescendo fisicamente e solo qualche gol sbagliato di troppo tra cui un rigore, non ha permesso ai biancocelesti di aggiudicarsi la gara.

Ovviamente non abbiamo visato una Lazio brillante perché i carichi di lavoro  in terra teutonica si sono intensificati e le gambe ne risentono. Oltretutto Correa, Immobile e Acerbi erano al loro terzo giorno di preparazione e quindi non si poteva pretendere di più anzi, Correa si è procurato il rigore del possibile vantaggio (poi sbagliato da Immobile) con una bella incursione in area che ha costretto il difensore a buttarlo giù nettamente.

Immobile si è dato molto da fare anche se ha sbagliato un rigore (parata del portiere) e un gol davvero incredibile a porta vuota dopo aver marcato il portiere avversario. Acerbi ha costruito gioco con continuità senza sbavature.

Sarri comunque ha tratto molti segnali positivi da questa partita e spera di poterli aumentare sabato prossimo nell’amichevole in casa del Twente in Olanda che chiuderà anche questo secondo ritiro.

Certo è che con qualche innesto in più che lavori da subito con la squadra, Sarri sarebbe sicuramente più tranquillo e  sereno anche se il suo umore è sempre allegro e soddisfatto, segno quindi di grande consapevolezza dei mezzi che può avere la rosa attuale.

Foto SS Lazio – Articolo a cura di Rodolfo Casentini – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: