EURO 2020, montepremi da record: all’Italia già 25 milioni di euro

Euro 2020 sarà il torneo più ricco della storia. Il montepremi che l’Uefa dividerà tra le nazionali è di 331 milioni di euro, 30 in più rispetto al 2016. Una cifra importante nonostante la pandemia.

All’Italia sono già garantiti 25,25 milioni, e in caso di successo nella finale contro l’Inghilterra stasera a Wembley, potrebbero diventare anche oltre 28.

I club che non hanno dato i calciatori alle nazionali si divideranno 130 milioni.

Tra le squadre eliminate ai quarti quella che porterà a casa la cifra maggiore è il Belgio con 16,25 milioni. 14,25 milioni all’Ucraina e 14,75 milioni a Svizzera e Repubblica Ceca.

12,25 milioni per Germania, Portogallo, Croazia e Galles. Andranno 12,75 milioni invece alla Francia insieme alla Svezia e all’Austria. Olanda con 13,75 milioni. La Danimarca ha incassato 18,25 milioni mentre la Spagna 19,25.

Le casse dei club verranno remunerati in base al numero di giorni in cui i giocatori sono rimasti a disposizione dei vari commissari tecnici. Manchester City e Chelsea sono le squadre con più convocati, mentre Italia ci sono Juventus, Atalanta e Inter.

Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

One thought on “EURO 2020, montepremi da record: all’Italia già 25 milioni di euro

Comments are closed.

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: