Lazio, Maurizio Sarri infiamma i tifosi : “Mourinho? Mica può salvare i gol…”

A Roma è arrivato il ‘Sarrismo’. Come riporta il sito ‘Cuore di Lazio’Maurizio Sarri neanche si è seduto sulla panchina biancoceleste, che già ha bloccato migliaia di persone davanti alla Tv.

E questa grande attesa è stata ben ripagata con frasi dirette e affilate come lame. La verità al mister biancoceleste non fa certamente difetto.

Era logico che si parlasse di temi generali e che quasi tutte le domande vertessero sul suo passato, anche per rispetto della Lazio che lo dovrà presentare a breve.

Ma qualcosa sulla sua Lazio è emerso incalzato dalla curiosità degli astanti.

Innanzitutto ha svelato che mai giocherà a 3 in difesa e che partirà con un modulo adattabile alla rosa che gli verrà messa a disposizione da Lotito e Tare.

Dunque 4-3-3, 4-3-1-2, o finanche 4-2-3-1. Al netto dei numeri Sarri ha mostrato un entusiasmo che fa ben sperare il popolo laziale. Anzi vuole proprio trascinare nella bellezza sarriana prima i giocatori, poi la società ed infine i tifosi.

Molto importante la sua rivelazione su Lazzari. “Uno con quelle gambe può fare tutto”. Se non è una promozione ad esterno, difensivo probabilmente, è certo un’investitura da titolare.

Su Lotito non si è sbilanciato. Ha solo notato che è diverso da De Laurentiis. Ma non avevamo dubbi in proposito.

Sul mercato Lazio ha definito la priorità. Mancano esterni offensivi per il suo gioco. E dunque si spera che già ad Auronzo possa lavorare con qualche nuovo innesto di ruolo.

Stupenda, infine, la sua battuta su Mourinho. “Mica può salvare i gol..”, riportando sulla terra un allenatore che già è stato incensato dai media come un Mouregno. Ne vedremo e ne sentiremo delle belle con Sarri.

La bellezza, oltre che del suo gioco, è che non le manderà a dire. A nessuno. E verrebbe da dire finalmente

Forza Sarri, il popolo laziale già ti adora.

Articolo a cura di Carlo Cagnetti – Sportpress24.com

 

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: