Brahim Diaz: “Penserò solo al Milan, dobbiamo puntare allo scudetto”

Brahim Diaz è arrivato nel Milan in prestito dal Real Madrid ed ha già le giuste ambizioni, sia personali che di squadra: “È un grande orgoglio essere qui, il Milan è un club con una storia immensa e io voglio lasciare un segno. Il Milan deve aspirare allo scudetto, non solo a tornare in Champions League. Ibrahimovic e Tonali sono ottimi segnali”.

Il centrocampista e attaccante classe ’99 indosserà la maglia numero 21, la stessa indossata da Ibrahimovic nell’ultima stagione.

Ha parlato anche di quello che potrebbe essere il suo ruolo in squadra: “Sono felice dell’accoglienza ricevuta ed è bello indossare questa maglia. Nel 2011 sono stato a San Siro e fu speciale, come lo è allenarsi oggi qui. Per quanto riguarda la mia posizione preferisco giocare da trequartista. Sono un giocatore con un buon dribbling e una buona qualità tecnica, ma le cose che ci siamo detti io e il mister restano tra noi. Non ne parlerò, posso solo dire che io voglio giocare qui e penserò solo al Milan, che è una squadra di leggende come Paolo Maldini. Voglio fare il massimo insieme ai miei compagni, ho molto da imparare qui”.

“Da piccolo guardavo sempre Iniesta e sono cresciuto con lui, ma anche Ibra è un fenomeno. È un piacere giocare con lui” continua.

Nel Milan ritrova anche una grande amicizia: “Castillejo è un mio grande amico e connazionale. Sono contento di condividere con lui questa esperienza”.

Infine un pensiero al Real Madrid: “Inutile parlarne, penso solo al Milan. Avevo diverse offerte, ma ho scelto di venire qui per fare qualcosa di importante”.

Foto da Web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: