E’ stato confermato: Nicolò Zaniolo si è rotto il crociato. Domani l’operazione ed altri 6 mesi out

E’ confermato: Nicolò Zaniolo si è rotto il crociato del ginocchio sinistro. 

Ieri durante la partita contro l’Olanda nella Nations League ha dovuto lasciare il campo zoppicante al 42′ dopo essersi scontrato con un avversario.

Stamattina la risonanza a Villa Stuart ha confermato la rottura del crociato. Proprio 8 mesi fa si era operato al crociato del ginocchio destro, e, sia per il giovante attaccante  che per la Roma, questa è una bruttissima notizia, dato che dovrà stare fermo per altri minimo 6 mesi. Nella giornata di domani ci sarà l’operazione.

Nella nota ufficiale della As Roma si legge: “Nicolò Zaniolo è stato sottoposto a risonanza magnetica a Villa Stuart. L’iniziale sospetto diagnostico è stato confermato: il calciatore ha riportato la lesione completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e domani verrà sottoposto a intervento chirurgico”.

Sul suo profilo Instagram Nicolò scrive: “Per le tantissime persone che mi stanno chiedendo come sto, stamattina ho svolto le visite di rito che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro! Ringrazio tutti quanti sia tifosi della Roma che no per il supporto…tornerò presto! Nicoló”.

Foto da Web

One thought on “E’ stato confermato: Nicolò Zaniolo si è rotto il crociato. Domani l’operazione ed altri 6 mesi out

Comments are closed.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: