ESCLUSIVA, Friedkin vuole Daniele De Rossi nella nuova Roma che verrà

E’ sicuramente la notizia del giorno per i tifosi giallorossi. La lunga trattativa per la cessione della Roma iniziata nell’autunno del 2019 potrebbe essere arrivata a una svolta decisiva. Domani mercoledi 05 Agosto potrebbe esserci finalmente la tanto attesa fumata bianca Dan Friedkin e il presidente giallorosso James Pallotta.

L’offerta del tycoon texano dovrebbe ricalcare quelle fatte in precedenza, ovvero 490 milioni ma con l’esborso tutto in cash. A questa cifra andrà andranno aggiunti circa 90 milioni come aumento di capitale e i 150 milioni di buona uscita per Pallotta.

La notizia incredibile ricevuta in Esclusiva presso la Redazione di Sportpress24 e che fa sognare la parte del tevere giallorossa, è che la trattativa avviata da Friedkin prevede l’inserimento in società dell’ex Daniele De Rossi. 

Da indiscrezione ricevute sembrerebbe un vecchio pallino di Friedkin, portare in dirigenza Daniele De Rossi, fatto fuori proprio dalla vecchia dirigenza dalla Roma, decisione appoggiata in toto da Pallotta e dal suo entourage.

In pratica Pallotta esce sconfitto due volte contro il nuovo, se cosi sarà, Presidente della Roma. Pallotta non solo non ottiene l’importo richiesto inizialmente per cedere la sua ormai ex società, ma si vede sfilare l’ex De Rossi il quale potrebbe entrare a Trigoria dalla porta principale.

I tifosi giallorossi potrebbero riabbracciare il loro ‘Capitan Futuro’.

Foto Claudio Pasquazi 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: