Napoli, perchè hai rischiato Insigne nell’ultima di Campionato?

In un primo momento si era parlato di uno stato infiammatorio all’inserzione dell’adduttore, poi ecco la diagnosi ufficiale dell’infortunio diramata dal Napoli. Dopo la partita contro la Lazio, tanta paura intorno a Insigne per la partita più importante dell’anno contro il Barcellona. 

“Lesione parcellare del tendine dell’adduttore lungo sinistro, con edema osseo”. Questo l’esito ufficiale – reso noto dal Napoli con un comunicato – degli esami strumentali cui si è sottoposto Lorenzo Insigne.

Ecco il comunicato del Napoli che spiega ufficialmente la situazione: “Lorenzo Insigne, infortunatosi nel finale del match contro la Lazio di sabato scorso, si è sottoposto oggi a esami strumentali che hanno evidenziato una lesione parcellare del tendine dell’adduttore lungo sinistro, con edema osseo. Le sue condizioni verranno valutate giorno dopo giorno”.

Insigne farà di tutto per non mancare alla partita da dentro/fuori per la Champions League. Certo che c’è cauto ottimismo visto l’infortunio, ma quanti rimpianti…

Era veramente il caso di rischiare pedine cosi importanti nell’ultima giornata di campionato per guadagnare 3 punti inutili ai fini della classifica?

Foto da Web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: