Separazione in casa Bayer Monaco tra Tuchel e la società

L’FC Bayern e Thomas Tuchel hanno trovato un accordo amichevole: l’annuncio è arrivato nella tarda mattinata. Tra i candidati Xabi Alonso e Conte

L’FC Bayern Monaco tramite il sito ufficiale della società ha annunciato che congiuntamente all’allenatore Thomas Tuchel ha deciso di porre fine al loro rapporto di lavoro, originariamente previsto fino al 30 giugno 2025, il 30 giugno 2024. Questo è il risultato di una discussione costruttiva tra l’amministratore delegato Jan-Christian Dreesen e Thomas Tuchel.

L’amministratore delegato dell’FC Bayern Jan-Christian Dreesen: “In una discussione aperta e proficua, siamo giunti alla decisione di porre fine al nostro rapporto di lavoro di comune accordo in estate. Il nostro obiettivo è quello di perseguire una nuova direzione calcistica con un nuovo allenatore per la stagione 2024/25. Fino ad allora, ogni individuo del club è espressamente chiamato a raggiungere il massimo possibile in Champions League e Bundesliga. Ritengo anche esplicitamente il team responsabile in questo senso. In Champions in particolare, dopo la sconfitta per 1-0 dell’andata in casa della Lazio, siamo convinti di arrivare ai quarti di finale in un’Allianz Arena gremita con i nostri tifosi al seguito”.

Thomas Tuchel: “Abbiamo concordato che termineremo il nostro rapporto di lavoro alla fine di questa stagione. Fino ad allora, ovviamente continuerò a fare tutto il possibile con il mio staff tecnico per ottenere il massimo successo”.

Thomas Tuchel, subentrato a Nagelsmann il 24 marzo 2023, con un contratto fino al 30 giugno 2025 non è riuscito a ottenere i risultati sperati. Dopo aver vinto la Bundesliga più per demerito del Borussia Dortmund che per meriti propri, ha perso la Supercoppa di Germania ed è uscito prematuramente in Coppa contro il modesto Saarbrücken. Attualmente in campionato è secondo a 8 punti dal Leverkusen. In Champions League, invece ha riscosso un discreto successo fino alla sconfitta all’Olimpico contro la Lazio nell’andata degli ottavi di Champions League.

Xabi Alonso è il sogno del club più titolato di Germania, ma c’è da battere la concorrenza del Liverpool. Sul taccuino anche Antonio Conte, Zinedine Zidane e José Mourinho.

Articolo a cura di Orazio Bellinghieri – Sportpress24.com (Immagine da X)

 

Translate »