Guendouzi trascina la Lazio in Coppa Italia, ora si attende Mourinho

Nessun problema per la Lazio nell’ottavo di Coppa Italia contro il grifone genoano.

In ventimila si sono radunati per sostenere la Lazio e per riscaldare l’Olimpico e gli uomini di Sarri hanno risposto presente, ottenendo la terra vittoria consecutiva in questo segmento di stagione con un altro clean sheet.

Lazio subito aggressiva e vogliosa di risolvere presto la pratica qualificazione e Guendouzi esegue timbrando dopo 5 minuti il gol decisivo con un bel tiro angolato su intelligente assist del redivivo Pellegrini.

Il resto della gara ha visto la squadra di Sarri sfiorare altri gol e controllare con padronanza le velleità di pareggio genoano. I biancazzurri non hanno rischiato nulla, confermando una ritrovata solidità difensiva che lascia ben sperare per il futuro.

Per Gilardino, allenatore dei grifoni, c’è poco da recriminare.

La sua squadra è sembrata troppo scolastica per impensierire una Lazio che non voleva steccare l’appuntamento con i quarti di finale.

Per i biancazzurri è il tredicesimo passaggio consecutivo ai quarti di finale di Coppa Italia ed è il secondo obiettivo raggiunto dopo gli ottavi di Champions.

Ora si attende mourinho, il polemista allenatore romanista, per giocare un derby infuocato in cui la Lazio vorrà dimostrare la sua superiorità, accertata dalle ultime sfide, e cercare di raggiungere le semifinali di Coppa Italia dopo 4 anni.

Se ne riparlerà a gennaio, intanto in questo calcio frenetico si dovrà pensare al Verona per la sfida di campionato.

La Lazio è lanciata e dopo le tre vittorie consecutive in casa ha la possibilità di invertire il trend negativo in trasferta.

La zona Champions non è distante e ci sono tre scontri diretti. Avanti Lazio, anche in campionato.

Articolo a cura di Carlo Cagnetti – Sportpress24.com

Translate »