Gasperini tuona : “Non è l’Atalanta che mi aspettavo”

Il ‘Modello Atalanta’ è ormai alle porte. L’allenatore dei nerazzurri lancia l’allarme proprio a pochi giorni dall’inizio della nuova stagione. “Questa non è l’Atalanta che mi aspettavo”. Cosi ha tuonato Gian Piero Gasperini propio il giorno della presentazione della squadra al Gewiss Stadium : “La società si è impegnata – ha ammesso –, ma la sensazione è che tutto si sia sbloccando solo ora”.

Tante trattative ma per ora solo quella di Ederson è andato a buon fine: “Abbiamo provato a prendere giocatori importanti perché lo scopo è rinforzarci, ma il mercato è bloccato per tutti. É presto per parlare di obiettivi perché non sappiamo cosa accadrà da qui a fine sessione”.

“Ederson ha grande gamba ed energia, mentre Lookman ha rapidità, tecnica e resistenza anche se segna poco. Mi ha impressionato Okoli, due anni a Cremona gli hanno fatto bene”.

Chi arriverà? Gasperini non vede ‘rosa’ : “L’unico nome che io abbia mai fatto è Palacio cinque anni fa, poi indico solo ruoli. L’infortunio di Zappacosta e Demiral in estate sono brutte tegole, così come la situazione Palomino. Per fortuna De Roon posso spenderlo anche in difesa, andrebbe clonato.”

Articolo a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: