Mondiali di scherma, un altro oro per l’Italia: vittoria nel fioretto maschile a squadre

I Mondiali di scherma a Il Cairo si concludono con un altro oro per l’Italia dopo quello di ieri nel fioretto femminile a squadre.

A vincere oggi è stata la nazionale di fioretto maschile, formata da Tommaso Marini, Alessio Foconi e Daniele Garozzo, sempre contro gli Stati Uniti, che erano campioni del mondo in carica.

Gli azzurri hanno vinto con il risultato di 45-39 contro Alexander Massialas, Chase T. Emmer e Nick Itkin, conquistando con un successo dopo quattro anni dall’ultima volta. Si tratta della 18esima affermazione in questa specialità.

L’MVP della finale è stato Tommaso Marini, il cui saldo stoccate positive/negative è addirittura di +9. Dominio azzurro fin dalla prime battute, con gli americani quasi mai a contatto con gli azzurri ma sempre sotto con il risultato.

L’Italia chiude i Mondiali di scherma  terza con 8 medaglie: 2 ori, 4 argenti e 2 bronzi. Un passo avanti rispetto alle Olimpiadi di Tokyo 2020, quando non arrivarono medaglie.

Foto in Copertina da Twitter – Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: