Manchester United, al via la rivoluzione di Erik Ten Hag

L’operazione di rinascita del Manchester United è iniziata. Il suo nuovo allenatore, l’olandese Erik Ten Hag, punta a conquistare le sue ex stelle all’Ajax o addirittura agli avversari. Infatti, nel contempo, si prepara a procedere alla liquidazione dei giocatori dello United, che potrebbero superare i 10, in modo da liberare spazio per nuovi trasferimenti.

Ten Hag, che qualche anno fa ha portato la sua ex squadra, l’Ajax, alle semifinali della massima competizione per club, si basava su un’eccellente schiera di giocatori. Il portiere, André Onana. Il tappo e leader, Matthias de Licht. L’internazionale Frankie de Jong davanti a lui e il serbo Dusan Tadic in attacco.

Quindi ora Ten Hag è pronto a presentare un’importante proposta alla Juventus per il 22enne stopper, De Licht, che potrebbe offrire molto ai red devil, a patto che la vecchietta accetti di darglielo. Il suo contratto scade nell’estate del 2024 e se dice “sì”, la clausola rescissoria verrà ridotta contestualmente rispetto agli attuali 120.000.000. In attesa della sua risposta, lo United spera di potersi mettere in mezzo e con una proposta di 60.000.000 più Alex Telles per convincere gli italiani a vendere De Licht questa estate.

L’immagine con De Jong è molto sfocata. Il Barcellona è in una situazione finanziaria disastrosa, ma allo stesso tempo vuole mantenere il suo centrocampista di 25 anni. Un’offerta di 80.000.000 di euro probabilmente farà riflettere i vertici catalani. Il suo contratto con il Barcellona scade nell’estate del 2024.

Per la difesa, Ten Hag ha preso di mira un altro calciatore che aveva nell’Ajax, che finora è rimasto. Il giovane Jurien Timber ha dimostrato per tre anni il suo talento, sia come difensore centrale in duetto o in una tripla, sia come terzino destro. A 20 anni è una grande risorsa dell’Ajax, che gli costa 50.000.000 e gli ha già offerto un rinnovo per rafforzare i legami, che scadono tra due estati.

Da lì, il piccolo centrocampista Donny van de Beek sembrerà un trasferimento nella nuova stagione, dopo aver completato il suo prestito all’Everton per la prima volta andrà al centro di allenamento di Carrington con la sensazione che il suo allenatore allo United lo conosca e lo apprezzi .le sue abilità calcistiche.

I calciatori che se ne vanno

Le finanze del Manchester United sono in netto contrasto con le partite degli ultimi anni. Gli inglesi hanno un budget forte ogni estate, ma tendono a non gestirlo adeguatamente.

Ma ora che la concessione di più è ritenuta necessaria e Ten Hag chiede urgentemente aiuto, si ritiene che l’amministrazione lo aiuterà. L’allenatore olandese non vuole lavorare con molti, soprattutto giocatori più anziani, quindi ha avviato la liquidazione. I contratti di Paul Pogba, Juan Mata, Nemanja Matic ed Edinson Cavani non sono stati rinnovati e sono già fuori United. Il quarto portiere Lee Grant sta finendo la sua carriera all’età di 39 anni, mentre la decisione presa per Jesse Lingard è stata quella di separarsi dal 29enne nazionale inglese che proviene dalle accademie del club. Il secondo portiere, Dean Henderson al suo 25esimo anno, non verrà più ceduto in prestito.

Inoltre, la mossa dello United per ottenere un terzino destro inserisce automaticamente Aaron Wan Bissaka nell’elenco dei giocatori da trasferire. Il 24enne nazionale inglese ha un contratto fino al 2024, quando potrebbe finalmente restare. Non è lo stesso con il brasiliano Alex Telles, anche lui fuori dai programmi per la nuova stagione.

Allo stesso modo, i difensori centrali Eric Baiyi e Axel Tuanzebe sono stati lasciati in aria perché ritenuti non necessari. Lo stesso vale per il suo ex leader, Phil Jones, nonostante abbia solo 30 anni.

Le grandi domande riguardano tre calciatori. Uno è stato un “peso” per lo United per anni, ma il prestito di Anthony Martial lo scorso gennaio a Siviglia ha mostrato lo stato d’animo che ora il club ha per l’attaccante francese.

Marcus Rasford ha segnato un pessimo 2021-2022 con solo cinque gol in 32 partite. Tuttavia, ha recentemente caricato un video su Instagram dove mostra il programma di allenamento che segue in una stagione in cui dovrebbe essere in vacanza, prima dell’inizio della preparazione della sua squadra. Il 23enne nazionale, attaccante se non andrà negli uffici dei “diavoli rossi” una grossa proposta, rimarrà nel roster per la nuova stagione, sperando in una ripartenza della sua carriera.

L’ultima questione critica riguarda un calciatore che formalmente appartiene ancora alle sue potenzialità.  Un giovane estremista di talento, Mason Greenwood è in attesa dell’inizio del processo per aver violentato e abusato del suo ex partner. Fino a quando il caso non raggiungerà un verdetto, il centrocampista 20enne rimarrà fuori da qualsiasi attività del club… .Il suo futuro, però, è appeso a un filo.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: