Serie A: Il Torino vince. Sampdoria in crisi – Le Pagelle

Termina dunque 1 – 2 per la squadra ospite (Torino) che con questa vittoria si avvicina alla Lazio a quota 31 punti avvicinandosi anche alla zona Conference League momentaneamente della Fiorentina a quota 32.

La Sampdoria non sfrutta l’occasione di allontanarsi dalla zona retrocessione sempre più vicina rimanendo a quota 20 aspettando lo Spezia a quota 19.

Inizia la partita la Sampdoriaa ha subito un occasione d’oro per portarsi in vantaggio grazie ad un passaggio preciso che arriva nei piedi di Candreva tenta il tiro ma la palla esce fuori di poco.

18esimo minuto arriva il gol del ventaggio dei genovesi che con un grande passaggio filrante al limite dell’area di rigore di Gabbiadini trova Caputo che da solo davanti al portiere non sbaglia 1 – 0.

10 minuti più tardi però arriva subito il pareggio dei torinesi che con Vojvoda mette un bellissimo croos in area su Singo che stacca di testa e segna 1 – 1.

Raggiungiamo l’ora di gioco i doriani hanno una netta opportunità di riportarsi avanti dopo un bel cross in area Thorsby stacca di testa verso la porta ma uno dei difensori la salva sulla linesa di porta mandando la sfera in calcio d’angolo.

Minuto 66 arriva il gol del raddoppio del Torino da cross di Lukic che trova millimetricamente Praet che stacca di testa e segna il gol del 1 – 2.

Sanabria spreca una grande occasione tentando il tiro dal limite dell’aria di rigore ma il portiere la para.

Termina così la partita.

SAMPDORIA (4-4-2): Falcone 7; Bereszynski 5,5, Ferrari 5 (dal 33′ s.t. Conti s.v.), Dragusin 5,5, Augello 6 (dal 43′ s.t. Murru s.v.), Candreva 6, Rincon 6, Askildsen 5,5 (dal 33′ s.t. Ciervo s.v.), Thorsby 5, Gabbiadini 6,5 (dal 43′ s.t. Torregrossa s.v.), Caputo 6,5 (dal 33′ s.t. Quagliarella s.v.).

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic 5; Zima 5,5, Bremer 6, Rodriguez 6; Singo 7, Lukic 7, Mandragora 6, Vojvoda 6,5; Praet 7 (dal 47′ s.t. Pobega s.v.), Brekalo 6,5 (dal 39′ s.t. Zaza s.v.); Sanabria 5 (dal 38′ s.t. Pjaca s.v.).

Foto da Twitter – Articolo a cura di Lorenzo Viti – Sportpress24.com

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: