GP Istanbul, è il giorno delle Ferrari? Leclerc : “Darò il massimo”

Potrebbe essere la giornata della Ferrari. All’Istanbul Park, nonostante qualche momento di titubanza in Q2, la Rossa di  Charles Leclerc, si piazza in quarta posizione, ma a causa della penalità inflitta a Hamilton, partirà terza.

Una posizione in griglia di Leclerc figlia dell’ottima strategia con il compagno di scuderia Sainz che lo ha ‘aiutato’ nella spinta della sua scia : “Ho avuto un po’ paura perché era difficile guidare la macchina perché scivolava. In Q3 ho messo tutto insieme e sono riuscito a mettere bene il setting della macchina ed è quello che serve per domani. Adesso vediamo cosa accadrà domani, l’obiettivo è sempre il gradino più alto anche quando parto 15°. Spingerò e darò il massimo per questo, ma il campionato ce lo giochiamo con la McLaren e dobbiamo prendere più punti di loro. La macchina è stata buona in tutto il weekend, anche con la pioggia non era male e oggi ho ritrovato il feeling che serviva”.

Carlos Sainz, penalizzato e costretto a partire dal fondo della griglia per il cambio power unit, si ferma al Q2, ma è in questa sessione che dà il massimo per la squadra: “Il piano era quello di fare il Q1 per provare a togliere qualcuno di forte e siamo riusciti ad eliminare Ricciardo. Poi l’obiettivo era dare la scia a Charles in Q2, anche in questo ci siamo riusciti abbastanza bene”.

Foto da Twitter – Articolo a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: