Pelè lascia l’ospedale : “Concentrati sulla tua Felicità…”

Pelé è tornato a casa. Sospiro di sollievo per la leggenda del calcio brasiliano il quale è stato dimesso giovedì dall’ospedale Albert Einstein di San Paolo, dove era ricoverato dal 31 agosto e dove il 4 settembre era stato operato per la rimozione di un tumore al colon.

L’ex campione, 80 anni, dovrà continuare a sottoporsi a chemioterapia, ha detto il suo staff medico, aggiungendo che “il paziente è in condizioni stabili”.

Oggi 1 Ottobre ricorre l’anniversario del suo addio al calcio giocato avvenuto nel 1977 quando in amichevole, Pelè giocò un tempo con il New York Cosmos e un tempo con il suo Santos.

Sui suoi social una foto insieme alla moglie e ai medici dell’ospedale, con questo messaggio: “Quando il percorso è difficile, celebra ogni fase del viaggio. Concentrati sulla tua felicità. È vero che non riesco più a saltare, ma in questi giorni ho preso a pugni l’aria più volte del solito. Sono così felice di essere tornato a casa. Voglio ringraziare tutto il team dell’Albert Einstein Hospital, che ha reso il mio soggiorno piacevole, con un’accoglienza umana e molto affettuosa. Grazie anche a tutti voi, che da lontano, riempite la mia vita con tanti messaggi d’amore”.

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: