Tragedia in Supersport: morto il 15enne Dean Berta Vinales

Tragedia in Supersport: morto il 15enne Dean Berta Viñales.

Il ragazzo ha perso la vita dopo essere caduto in gara-1 a Jerez nella categoria Supersport 300.

Lo spagnolo, cugino di Maverick Vinales, è stato centrato dagli altri piloti che stavano dietro, e sin da subito le condizioni sono apparse critiche.

A causa del terribile incidente, Dorna ha cancellato la giornata di gare a Jerez dove si sarebbe dovuta correre la Superbike.

Il classe 2006 è caduto a pochi giri dal termine della gara, subito bandiera rossa, ed il giovane pilota è stato prelevato in elisoccorso. Il 15enne doveva essere trasportato all’ospedale di Siviglia, ma è stato poi deciso di non partite e di restare nel centro medico del circuito, dove dopo qualche minuto è stato constatato il decesso a causa delle serie lesioni alla testa e al torace.

Per Dean Berta Viñales era la sua prima annata nel Campionato del Mondo FIM Supersport 300.

Ad annunciare la morte dello spagnolo è stata la stessa Superbike tramite un tweet: “Siamo profondamente rattristati di segnalare la perdita di Berta Vinales. La famiglia del World SBK invia amore alla sua famiglia, ai suoi cari e alla sua squadra. La tua personalità, entusiasmo e impegno ci mancheranno enormemente. Mancherai a tutto il mondo delle corse motociclistiche, Dean. Guida in pace”.

Foto in Copertina da Twitter – Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: