Aia, si è dimesso Gianpaolo Calvarese: motivi personali e di lavoro

Si è dimesso l’arbitro Gianpaolo Calvarese.

A partire dalla prossima stagione quindi non arbitrerà più in Serie A.

Il 45enne ha rassegnato le dimissioni con una lettera ai vertici dell’Aia nella quale spiega la sua decisione, irrevocabile, che è data da motivi personali e di lavoro.

Calvarese ha arbitrato in Serie A e B dalla stagione 2008-09 ed ha diretto 156 partite nella massima serie.

L’ultima partita diretta è stata Juventus-Inter, penultima giornata dello scorso campionato, vinta per 3-2 dai bianconeri.

Foto in Copertina da Twitter – Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: