Il Napoli asfalta lo Spezia con super Osimhen, al Picco finisce 1-4 – LE PAGELLE

Il Napoli passa al Picco senza grossi problemi, una doppietta di Oshimen e i gol di Zielinski e Lozano regolano uno Spezia imbarazzante in fase difensiva già nel primo tempo. Ritrovato il quarto posto ora i partenopei sono artefici del proprio destino.

SPEZIA-NAPOLI, LE PAGELLE DEI PARTENOPEI

Meret 6: praticamente inoperoso per tutta la gara, sfortunato in occasione del gol di Piccoli.

Di Lorenzo 7: assist al bacio per Zielinski dopo sovrapposizione a tutto campo sulla destra, perfetto in fase di spinta corre il doppio rispetto ai compagni e agli avversari. Un’arma in più per Gattuso e per Mancini in ottica Europeo

Manolas 6: conferma il suo ottimo periodo di forma, guida la difesa come ai vecchi tempi.

Rrahmani 5,5: arrugginito dopo le tante panchine si ritrova titolare a causa delle tante assenze, buona prestazione ma qualche sbavatura di troppo non lo fanno arrivare alla sufficienza.

Hysaj 6: lo Spezia si vede poco dalle sue parti e quando lo fa è sempre aiutato da Insigne (69′ Mario Rui 6)

Fabian Ruiz 6: metronomo del centrocampo di Gattuso, detta i tempi delle uscite del Napoli con una tranquillità invidiabile.

Demme 6,5: sempre al posto giusto al momento giusto.

Politano 6: cerca a tutti i costi il gol e si vede, può fare di meglio (75′ Lozano 6).

Zielinski 7,5: un gol, un assist e giocate da stropicciarsi gli occhi. Quando è in giornata è pura poesia in movimento (68′ Mertens SV, 75′ Elmas 6)

Insigne 6,5: una partita di sacrificio quella di oggi, poco incisivo in avanti ma preziosissimo in fase difensiva recuperando tantissimi palloni nella proprio trequarti campo.

Osimhen 8: due gol, un assist e tanta, tanta voglia di spaccare il mondo. Chissà come sarebbe stata la stagione del Napoli con il suo attaccante a disposizione. Semplicemente devastante (84′ Petagna SV).

Allenatore Gattuso 8: assurdo solo pensare di metterlo in discussione. Dopo una stagione travagliata dagli infortuni, ha portato il Napoli al top nel momento clou del campionato con un gioco spettacolare e con tutte le pedine al posto giusto. Attacco devastante e difesa registrata (nonostante le assenze), mix perfetto per raggiunge l’obbiettivo Champions League.

SpeziaProvedel 6; Vignali 5; Ismajli 4; Chabot 4; Marchizza 5,5; Estevez 6 (78′ Acampora SV); Ricci 5,5; Maggiore 5,5; Verde 6 (46′ Piccoli 6,5); Agudelo 5,5 (78′ Saponara SV); Gyasi 5 (67′ Farias 5,5). All. Italiano 5,5.

Reti: 16′ Zielinski (N), 23′ Oshimen (N), 44′ Oshimen (N), 63′ Piccoli (S), 79′ Lozano (N)

Arbitro: Irrati di Pistoia

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: