FUTSAL : Pesaro allunga. Buon Momento per Ostia e Genova

E’ andata in archivio anche la 24esima giornata del massimo campionato di serie A. A soli due turni dal termine della stagione regolare, l’Italservice Pesaro di mister Fulvio Colini, regola in casa la Cybertel Aniene col punteggio di 5 a 2, e approfitta del mezzo passo falso della diretta inseguitrice Acqua & Sapone, ipotecando di fatto, la vittoria della prima fase.

L’Acqua & Sapone, frena sul sempre difficile campo della Syn-Bios Petrarca, in una gara pirotecnica terminata col risultato finale di 7 a 7. Ai pescaresi nulla è valsa la tripletta di Calderolli, al cospetto di una squadra ben organizzata da Luca Giampaolo.

Il team patavino infatti si sta confermando tra le migliori novità del campionato, occupando stabilmente posizioni a ridosso dell’alta classifica. Praticamente matematica, anche la conquista della terza piazza da parte della Came Dosson  di Sylvio Rocha, che vince di misura 2 a 1, sul campo della Colormax Pescara.

Continua il momento magico della Todis Lido di Ostia, brava a bissare il successo della scorsa settimana, imponendosi in casa per 2 a 1  alla Feldi Eboli. In virtù di questo risultato, i lidensi allontanano decisamente  lo spettro play out.

Altra squadra in salute è il CDM Futsal Genova, che batte tra le mura amiche il Saviatesta Mantova (4 a 2) e tiene vivo un lumicino di speranza in chiave salvezza. Hanno chiuso il turno, la divisione della posta tra Meta Catania e Sandro Abate Avellino (1 a 1) e Real San Giuseppe e Signor Prestito CMB Matera (3 a 3).

Foto Ufficio Stampa Sandro Abate Avellino

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: