Barcellona, polizia nella sede blaugrana e al Camp Nou : Bartomeu arrestato!

Barcellona nei Guai. In occasione delle indagini sul Barçagate, l’inchiesta secondo cui il club blaugrana avrebbe utilizzato una società terza per screditare sui social network coloro che si erano opposti alla linea dell’ex presidente Josep Maria Bartomeu, giocatori inclusi, come Messi, Xavi e Piqué. Come riportano i media spagnoli, la Polizia ha sequestrato del materiale nella sede dei blaugrana. Inoltre per gravità di atti acquisiti, l’ex presidente Bartomeu è stato arrestato.

Secondo le accuse, i vertici blaugrana avrebbero provveduto a far screditare, ricevendo duri attacchi, chiunque si fosse messo contro di loro. Persino un mito come Messi non ha potuto sottrarsi a questo trattamento. L’inchiesta è condotta del giudice istruttore Alejandra Gil, che ha esteso il segreto processuale su tutti gli atti. Gli agenti si sono presentati poco dopo le 9 del mattino presso gli uffici del Barcellona al Camp Nou. A tutti i dipendenti è stato chiesto di abbandonare le loro postazioni di lavoro e uscire in strada.

Nell’operazione sono stati fermati anche Oscar Grau, l’attuale Ceo del Barcellona, Roman Gomez Ponti, responsabile dei servizi legali del club e Jaume Mansferrer che figura come consulente di Bartomeu. Viste le ‘prove di corruzione’ che sono state provate a breve si avranno conferma sul procedimento da adottare al club spagnolo e alle persone incriminate.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: