Bayern Monaco sconfitto dopo oltre 9 mesi. 4-1 per l’Hoffenheim

Era il 7 dicembre 2019 quando il Bayern Monaco incassava l’ultima sconfitta uscendo con le ‘ossa rotte’ e con il risultato di 2-1 sul campo del Borussia Moenchengladbach. Dopo aver vinto il Campionato tedesco, la Champions League e la SuperCoppa Europea solo 3 giorni fa, oggi fa notizia il tonfo contro l’Hoffenheim con uno storico 4-1 che interrompe una serie di 32 gare senza sconfitte tra campionato, coppe europee e coppa di Germania.

Davanti a circa seimila tifosi, l’Hoffenheim parte fortissimo e in 24′ fa due gol ai campioni di tutto grazie alle reti di Bicakcic (colpo di testa in anticipo sul primo palo) e di Dabbur. Al 36′ Kimmich accorcia le distanze per la squadra di Flick con un tiro piazzato da fuori. Nella ripresa Kramaric riporta in doppio vantaggio i suoi con un diagonale destro, per poi siglare il 4-1 finale su rigore nel recupero. Il Bayern resta così a 3 punti, mentre è la seconda vittoria consecutiva per l’Hoffenheim che sale a 6 punti.

Foto in copertina da web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: