La Roma perde ufficialmente 3-0 a tavolino contro il Verona: la decisione del giudice sportivo

La Roma perde ufficialmente a tavolino la partita contro l’Hellas Verona per aver schierato in campo Amadou Diawara (che ha compiuto 23 anni il 17 luglio) nonostante fosse inserito lista sbagliata, quella degli under 22, e non nella lista di 25 giocatori over 22 consegnata alla Lega.

Il Giudice Sportivo ha preso la decisione definitiva poco fa. Il club di Friedkin inizia dunque nei modi peggiori la stagione 2020-2021, perdendo il punto guadagnato.

Sicuramente il club giallorosso farà ricorso, ma al momento, salvo qualche stravolgimento della situazione, il Verona vince 3-0 a tavolino e guadagna 3 punti in classifica.

Il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo: “Considerato che la società Roma ha impiegato un calciatore non iscritto nella lista dei 25 comunicata a mezzo PEC in data 14 settembre 2020 alle ore 12.14, nonostante fosse divenuto un “over 22”, in violazione dunque del divieto di utilizzo di cui al punto 8 del Comunicato Ufficiale F.I.G.C. N. 83/A del 20 novembre 2014 come successivamente modificato con Comunicato Ufficiale F.I.G.C. n. 76 del 21 giugno 2018, ritenuto, pertanto, di dover applicare la sanzione della perdita della gara prevista al punto 9 del detto Comunicato Ufficiale F.I.G.C. N. 83/A delibera di sanzionare la Soc. Roma con la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3″.

Foto da Web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: